Tempo libero
Brividi

Francesco Renga e la figlia Jolanda cantano "Angelo" per Bg-Bs Capitale della Cultura

A riprenderli un'emozionata Ambra Angiolini

Francesco Renga e la figlia Jolanda cantano "Angelo" per Bg-Bs Capitale della Cultura
Tempo libero Brescia, 23 Gennaio 2023 ore 11:59
Francesco Renga e la figlia Jolanda cantano "Angelo" per Bergamo Brescia Capitale della Cultura.

Francesco Renga e la figlia Jolanda emozionano

Un momento emozionante, ancor di più per Ambra Angiolini che dal backstage ha ripreso commossa l'esibizione che ha visto protagonisti l'ex marito e la figlia 19enne. Ambra Angiolini conduttrice dell'evento, ha poi riportato sui social una dedica con la scritta La vita intera non basterà ma ci provo lo stesso. Grazie vita mia". Queste le parole apparse sulla fotografia che ritraeva lei e Jolanda abbracciate.

@andrea.ory2001 #francescorenga #jolandarenga #brescia #bgbs2023 #capitaledellacultura @Francesco Renga ♬ suono originale - Andrea Orizio

Un significato particolare

La canzone Angelo ha infatti un significato particolare: era stata scritta nel 2005 da Francesco Renga per la nascita di Jolanda, canzone che gli valse la vittoria al Festival di Sanremo di quell'anno. Il brano è estratto dalla riedizione del terzo album in studio Camere con vista e pubblicato il 4 marzo 2005.

Il testo della canzone

Notte fonda
Senza luna
E un silenzio
Che mi consuma
Il tempo passa in fretta
E tutto se ne va
Preda degli eventi e dell'età
Ma questa paura per te non passa mai
Angelo, prenditi cura di lei
Lei non sa vedere al di là di quello che da
E l'ingenuità è parte di lei
Che è parte di me
Cosa resta del dolore
E di preghiere
Se Dio non vuole?
Parole vane al vento
Ti accorgi in un momento:
Siamo soli, è questa la realtà
Ed è una paura che non passa mai
Angelo, prenditi cura di lei
Lei non sa vedere al di là di quello che da
E tutto il dolore
Che grida dal mondo
Diventa un romore
Che scava, profondo
Nel silenzio di una lacrima
Lei non sa vedere al di là di quello che da
E l'ingenuità è parte di lei
Che è parte di me

 

Una passione, quella per il canto, che Jolanda condivide con il padre: "Cantare mi è sempre piaciuto e ora sto studiando un'ora a settimana" ha confessato nell'intervista rilasciata a Verissimo nella quale ha parlato anche della disavventura avuta con gli haters e di come ha saputo affrontarli. 

 

Seguici sui nostri canali
Necrologie