Sport
Calcio

Roberto De Zerbi, sempre più vicino l'addio allo Shakhtar

"Il popolo ucraino mi ha insegnato molte cose".

Roberto De Zerbi, sempre più vicino l'addio allo Shakhtar
Sport Brescia, 03 Maggio 2022 ore 17:02

Dopo il match tra Hajduk e Shakhtar, l'ultimo dello Shakhtar Global Tour for Peace, ieri (lunedì 2 maggio) il tecnico dei Miners, i bresciano Roberto De Zerbi ha risposto alle domande della stampa.

Cosa ne sarà?

Un saluto che sa di addio, la probabilità che De Zerbi se ne vada si fa sempre più concreta come è peraltro emerso dalle parole da lui pronunciate:

 

"È una giornata emozionante, molto triste. Perché potrebbe essere il mio ultimo giorno da allenatore dello Shakhtar. Ho parlato con tutti: i giocatori e la dirigenza del club. Se c'è un campionato, allora mi piacerebbe restare qui, ma se succede il contrario e non c'è un campionato, allora vorrei iniziare una vita normale e lavorare. Al momento abbiamo un grosso problema: è il momento. Perché le campagne di campionato stanno finendo ora e la nuova stagione sta per prendere il via. È il momento che mi fa sentire più preoccupato di restare. In questo momento difficile, sono con l'Ucraina e con tutti gli ucraini. Perché mi piace stare con persone buone che hanno dignità, coraggio e orgoglio. Il popolo ucraino mi ha insegnato molte cose . Io e il mio staff tecnico ce ne andiamo ora, ma penso che siamo diventati persone migliori grazie all'Ucraina".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie