Motori

Coppa Italia Karting Zona 1: le premiaizoni a Brescia

L’evento ha visto la partecipazione del Presidente della Commissione Karting ACI Sport, Raffaele Giammaria, il Delegato/Fiduciario ACI Sport per la Lombardia, Alessandro Tibiletti, e la Referente Karting Zona 1, Camilla Romano

Coppa Italia Karting Zona 1: le premiaizoni a Brescia
Pubblicato:

Coppa Italia Karting Zona 1: le premiazioni a Brescia.

Coppa Italia Karting Zona 1

Si è svolta lo scorso venerdì 2 febbraio 2024, nella sede dell'Automobile Club Brescia, la cerimonia di premiazione della Coppa Italia Karting Zona 1, segnando un capitolo epocale per gli appassionati del karting dato che questa cerimonia non si organizzava da diverse edizioni. L’evento ha visto la partecipazione del Presidente della Commissione Karting ACI Sport, Raffaele Giammaria, il Delegato/Fiduciario ACI Sport per la Lombardia, Alessandro Tibiletti, e la Referente Karting Zona 1, Camilla Romano.

Premiati i vincitori assoluti delle 11 categorie

Durante la serata, sono stati omaggiati i vincitori assoluti delle 11 categorie, in un clima di festa che ha coinvolto non solo i piloti, ma anche i gestori delle piste, i team e i preparatori. A seguire, la serata si è conclusa con un dibattito costruttivo che ha dato spazio alle voci del settore per analizzare, insieme al Presidente della Commissione Karting, le novità e le indicazioni proposte dalla Federazione, offrendo un'analisi delle prospettive a medio e lungo termine del karting in Italia.

Nicolò Poli, originario di Bergamo, ha primeggiato nella categoria 60 Mini; Andrea Proverbio, residente a Milano ma di provenienza da Varese, ha conquistato il titolo nella categoria Mini Gr. 3; Leonardo De Grandi, il più giovane tra i premiati, ha ricevuto l'acclamazione nella categoria Mini Gr. 3 Under10, proveniente da Vercelli ma nato a Novara.

Christian Gaffuri, nativo di Como, ha trionfato nella categoria KZ2; Luca Romeo, proveniente da Torino, si è aggiudicato la vittoria nella categoria KZ2; Mattia Borri da Torino, vincitore nella categoria OK-N; Cristian Tonalini, proveniente da Pavia, ha ottenuto il titolo nella categoria OKN-Junior; Leonardo Giacomelli, pilota milanese, ha conquistato la categoria KZN Rookie; Stefano Di Bari, di Milano, si è distinto nella categoria KZN Over 25; Luciano Medeghini, unico bresciano del gruppo, è stato celebrato nella categoria KZN Over 30. Roberto Avanzato, di Enna, è stato nominato quale vincitore della categoria KZN Over 50, anche se purtroppo non ha potuto essere presente. L’Automobile Club Brescia aveva previsto anche un omaggio speciale per l’asso bresciano Davide Foré, cui era stato dedicato un trofeo speciale alla carriera, ma il driver di Mazzano ha dovuto rinunciare all'ultimo momento per questioni personali. Nonostante la forzata assenza, Forè ha espresso la sua gratitudine tramite i canali social per l'opportunità e l'onore del riconoscimento.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali