Sport
4-0

Bal Lumezzane, un esordio (in casa) difficile

Paris: "Ci auguriamo di fare meglio nelle prossime sfide".

Bal Lumezzane, un esordio (in casa) difficile
Sport Valli, 24 Ottobre 2022 ore 09:50

Un inizio non proprio facile per la Bal Lumezzane, l'esordio casalingo fa registrare un 4 a 0.

Le dinamiche

Complici la forza della squadra avversaria, l'assenza di Ylena In-Albon (impegnata anche questa settimana in una finale - poi persa - di un torneo da 25 mila dollari di montepremi a Santa Margherita di Pula, Sardegna) e le condizioni non ancora al top di Chiara Catini, in ripresa dopo un'operazione al ginocchio. È proprio quest'ultima ad aver raccolto di più in termini di giochi: contro la giovane lombarda Lisa Pigato, la laziale ha lottato per un set, ma sul più bello (5 punti a 4 nel tie-break in suo favore) si è inceppata finendo per perdere parziale e partita (7-6 6-1). Niente da fare anche per Anastasia Piangerelli, che ha raccolto solo un game contro la trentina Deborah Chiesa, e Rubina De Ponti, sconfitta con un doppio 6-1 da Stefania Rubini. Una delle poche soddisfazioni di giornata è arrivata dall'esordio nel match di doppio di Sued El Badaoui, under 16 giocatrice di casa. Nulla ha potuto però, in coppia con Eleonora Canovi, contro il duo Chiesa/Pigato (6-1 6-2 il risultato finale).

“Ci siamo trovati di fronte una squadra molto forte – ha detto il capitano Alberto Paris –, e abbiamo pagato anche stavolta l’assenza della nostra numero uno Ylena In-Albon. Ci auguriamo di fare meglio nelle prossime sfide, sperando anche che Chiara Catini possa recuperare al cento per cento dal problema al ginocchio. Oggi, seppur non al massimo, è riuscita a giocare alla pari per un set contro un’ottima avversaria come Lisa Pigato. Un buon segnale in vista dei prossimi incontri”.

I prossimi incontri

Incontri che per le ragazze di Paris saranno nel giro di tre giorni, a cavallo del ponte di Ognissanti: prima andranno in trasferta domenica 30 ottobre contro l'Associazione Tennis Verona, capace oggi di pareggiare proprio in casa (2-2) contro le campionesse d'Italia in carica del Tennis Club Parioli. Poi si tornerà a Lumezzane martedì 1° novembre per l'inizio dei match di ritorno del raggruppamento e saranno proprio le romane a calcare i campi in Val Gobbia. Due sfide difficili in cui la Bal Lumezzane cercherà di smuovere finalmente la classifica.

In evidenza uno scatto di Foto Game.

Seguici sui nostri canali
Necrologie