Politica
cambio in giunta

La vicesindaco di Paratico dà le dimissioni

Impegnata per un’azienda statunitense ha deciso di rimettere le deleghe e di rinunciare all’incarico in Amministrazione

La vicesindaco di Paratico dà le dimissioni
Politica Sebino e Franciacorta, 13 Ottobre 2022 ore 20:55

Alla base della scelta di Silvia Marzoli, anche assessore a Tempo Libero e Turismo, una motivazione legata agli orari e agli spostamenti di lavoro.

La vicesindaco di Paratico dà le dimissioni

Poco tempo da dedicare al paese e alla politica. La vicesindaco di Paratico Silvia Marzoli ha rassegnato le dimissioni.
Alla base della scelta dell’assessore delegato a Turismo, Tempo libero ed Eventi una motivazione legata agli orari e agli spostamenti di lavoro. La Marzoli è infatti impegnata nel settore medico e cosmetico per conto di una grande azienda statunitense.

Già eletta in maggioranza con la precedente Amministrazione del sindaco Carlo Tengattini, è stata nuovamente tra i preferiti dalla cittadinanza nell’ultima tornata elettorale. Dopo tre anni al fianco di Gianbattista Ministrini, però, ha deciso non solo di rimettere le deleghe, ma di lasciare i banchi della maggioranza.

"A causa del lavoro facevo fatica a seguire gli impegni amministrativi - ha dichiarato - Non mi andava di proseguire in queste condizioni fino al 2024. Il mio impegno proseguirà invece all’interno del Consiglio di Amministrazione di Visit Lake Iseo, dato che lo Statuto dell’associazione lo consente, come rappresentante di Paratico".

Dispiaciuto anche il sindaco Ministrini: "Ringrazio Silvia per l'impegno e la professionalità che ha sempre profuso per l'ottenimento dei progetti che ha elaborato per il suo assessorato", ha commentato.

Entro dieci giorni dalle dimissioni deve essere convocato un Consiglio comunale per la surroga; al posto della Marzoli entrerà in Consiglio comunale il primo dei non eletti, Simone Bertazzoli. L’assessore alle Politiche sociali, educative e culturali Leda Liborio ricoprirà anche il ruolo di vicesindaco, mentre la delega agli Eventi e al Turismo verrà affidata all’assessore Vittorio Tria, che continuerà a occuparsi anche dello Sport. Entra invece in Giunta il consigliere Roberto Cotelli, sue le deleghe a Patrimonio e Manutenzioni.

Seguici sui nostri canali
Necrologie