Politica
Gottolengo

Daniele Dancelli in corsa per la carica di primo cittadino

La Lista Viva Gottolengo ha scelto il suo candidato sindaco in vista delle elezioni di giugno

Daniele Dancelli in corsa per la carica di primo cittadino
Politica Bassa, 07 Aprile 2022 ore 11:06

Il Governo ha scelto il 12 giugno come data dei seggi e la lista Viva Gottolengo si è fatta trovare pronta.

Daniele Dancelli

Il primo nome in vista delle elezioni per la scelta del sindaco c’è ed è quello di Daniele Dancelli. La lista civica Vivere Gottolengo, che attualmente amministra il paese, ha confermato i rumors che da qualche settimana si erano diffusi nel paese. Dancelli classe 1990, laureato in farmacia magistrale, lavora come farmacista a Castelletto di Leno,  è volontario della Croce Rossa Italiana e della Protezione Civile, ma soprattutto non è nuovo alla politica, infatti negli ultimi cinque anni ha rivestito il ruolo di assessore alla Sicurezza e alla Protezione Civile, dimostrando impegno e di avere capacità per portare a termine grandi progetti per la comunità.

Ufficializzata la candidatura

E' proprio la lista Viva Gottolengo ad aver emesso un comunicato stampa per ufficializzare la candidatura di Dancelli. «Il gruppo civico “Viva Gottolengo”, che per due mandati ha sostenuto il Sindaco uscente Giacomo Massa, ha ufficializzato la presenza alle elezioni amministrative del 12 giungo - si legge - dopo un percorso di ascolto e confronto con cittadini e simpatizzanti è stato richiesto all’unanimità all’assessore uscente Daniele Dancelli di potere raccogliere il testimone e proseguire l’attività amministrativa nel paese».  Molte le sfide a cui sarà chiamato Dancelli se confermato sindaco. «Lavoreremo per portare a Gottolengo nuove risorse e concretizzare le opere già finanziate, favorire la transizione ecologica, l’inclusione e la coesione sociale - hanno scritto nel comunicato - In questo delicato momento post pandemico, con la crisi Russo-Ucraina che scuote il mondo, abbiamo il dovere di dare speranza, di anticipare i bisogni delle famiglie, dei giovani e della popolazione fragile, di promuovere l’utilizzo di fonti di energia rinnovabile e guardare con grinta a un futuro sostenibile. Avanti insieme».

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie