Politica
Amministrative 2022

Elezioni a Desenzano del Garda: il Centrodestra unito per sostenere Guido Malinverno

La squadra che correrà con il cittadino uscente, una coalizione di Lega, Fratelli d’Italia, la civica Idee in Comune e Forza Italia, è stata presentata questa mattina assieme al programma elettorale

Elezioni a Desenzano del Garda: il Centrodestra unito per sostenere Guido Malinverno
Politica Garda, 14 Maggio 2022 ore 14:30

E' stata presentata questa mattina la squadra di Forza Italia che sostiene la candidatura a sindaco di Guido Malinverno a Desenzano del Garda, il primo cittadino uscente a caccia del secondo mandato.

Amministrative 2022: il Centrodestra unito per sostenere Guido Malinverno

Il primo cittadino uscente punta al bis - sarebbe la prima volta a Desenzano in trent’anni di amministrazioni alternate - supportato dalla coalizione di centro destra composta da Lega, Fratelli d’Italia, la civica Idee in Comune e, appunto, Forza Italia.

I candidati consiglieri sono Emanuel Piona (già capogruppo in consiglio comunale), l’assessore Giovanni Maiolo, insieme a Renato Minardi, Monia Pinna, Giovanni Taddei, Patrizia Bergamaschi, Eleonora Normanni, Alessandro Pozzani, Nicoletta Manestrini, Alberto Zani, Gisella Palladino, Simone Marchesi, Matteo Borrini, Simone De Clementi, Dolores Locatelli e Oliviero Di Giorgio.

La presentazione è avvenuta stamattina in sala Brunelli, nel palazzo comunale; hanno partecipato anche il consigliere regionale Claudia Carzeri, l’assessore di Regione Lombardia Alessandro Mattinzoli, e nel pubblico c’era anche il sindaco di Lonato del Garda Roberto Tardani.

Il programma elettorale

A introdurre i candidati e dare alcune anticipazioni sul programma elettorale è stato il coordinatore comunale, Roberto Cavaliere. Un manifesto che, dal sociale al turismo, dall'ambiente alle opere pubbliche, analizza i bisogni del territorio e le idee da attuare, se eletti, nel corso del prossimo quinquennio: fra queste il rilancio del Castello come sede istituzionale, universitaria e pubblica, completandone la ristrutturazione, e il rilancio del centro; il potenziamento della rete delle ciclabili, il nuovo palazzetto polifunzionale di Rivoltella e della nuova stazione ferroviaria sulla linea Tav; specifica, poi, l'attenzione per i giovani, creando occasioni di socializzazione ma anche percorsi di formazione e preparazione al futuro.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie