Cultura
Verolanuova

Roberta Pancera incanta con le sue stampe

Un'antologica che raccoglie le stampe di oltre trent'anni di lavoro

Roberta Pancera incanta con le sue stampe
Cultura Bassa, 23 Gennaio 2023 ore 09:40

Un folto pubblico si è dato appuntamento per l'inaugurazione  della mostra di Roberta Pancera:  Segni, tracce di memoria.

Segni: tracce di memoria

Domenica sera, nella galleria del Palazzo comunale di Verolanuova, Roberta Pancera ha accolto i numerosi partecipanti intervenuti per assistere alla sua mostra. Segni: tracce di memoria è l'esposizione che raccoglie le stampe di oltre trent'anni di lavoro, si possono vedere l'evoluzione delle tecniche, dei temi trattati, della composizione. L'artista è stata introdotta dall'amica e collega Mary Santillo che ha raccontato il lavoro di Pancera e invitato i numerosi presenti a cogliere l'occasione non solo di visitare la mostra, ma di avere delle guide d'eccellenza.

Le guide della mostra

Grazie ad un progetto in collaborazione con l'Istituto Pascal Mazzolari si potrà prenotare una visita guidata in cui saranno gli sessi ragazzi della scuola a fare da "ciceroni" e spiegare i numerosi pezzi esposti. Gli alunni sono stati formati dalla stessa Pancera che ha condotto due lezioni sulle tecnica dell'incisione preparandoli al meglio per questo loro impegno. Un progetto importante che apre e coinvolge la scuola direttamente alle iniziativa del territorio.

La mostra

Segni: tracce di memoria ha inaugurato domenica 22 gennaio e rimarrà fruibile fino a domenica 19 febbraio, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12.30 e dalle 17 alle 18, mentre il sabato e la domenica dalle 15 alle 18. Chi volesse prenotare la propria visita può chiamare la biblioteca al 030 93 65 030 o l'ufficio Cultura al 030 93 65 035.

Seguici sui nostri canali
Necrologie