In castello

Dello, inaugurata la stagione dei salotti culturali

Nel corso del primo incontro è stato portato in scena il cammino di Santiago de Compostela raccontato a più voci.

Dello, inaugurata la stagione dei salotti culturali
Cultura Bassa, 29 Maggio 2021 ore 16:31

Inaugurata la nuova stagione dei salotti culturali a Dello nella suggestiva cornice del castello cittadino di via Roma 71.

La ripartenza

Un incontro che sa di rinascita, quello di giovedì 27 maggio a Dello, che ha visto ripercorrere passo dopo passo la speciale esperienza del Cammino di Santiago de Compostela. Ad aprire la serata sono stati i ragazzi dell’Istituto Vincenzo Dandolo di Bargnano che hanno mostrato il loro entusiasmante progetto frutto dello studio della spettacolare esperienza di cammino. Evocativo, fatato, misterioso il cammino iberico attira a sé ogni anno migliaia di pellegrini da tutto il mondo, tra loro anche quattro dellesi.

L'esperienza

Enrica Petrogalli, Laura Passani, Silvia Resinelli e Savio Girelli, sono i quattro cittadini che moderati dagli studenti,  si sono messi a nudo portando la loro esperienza di vita. Quattro persone, ognuna col proprio vissuto alle spalle, apparentemente diverse,  ma unite sotto la  stessa esperienza. I Pellegrini hanno messo a dura prova la loro resistenza,  si sono alleggeriti dalla pesantezza delle situazioni negative vissute, e hanno potuto godere del rinnovato inizio. Ricordi indelebili, quelli raccontati, che hanno emozionato e lasciato senza fiato. Un'esperienza intima ed unica, fatta di condivisione, felicità, e perché no anche di lacrime, ma soprattutto di estraniazione dal mondo circostante alla riscoperta del proprio io interiore.

Le dichiarazioni

Vogliamo rilanciare la cultura partendo dai ragazzi - ha dichiarato Rossella Cavalli assessore alla cultura - Questa sera ci hanno mostrato una grande forza vitale,  entusiasmo nonostante siano stati i più penalizzati durante il periodo covid.

Presente, per fare gli onori di casa, anche il primo cittadino.

Attraverso questi appuntamenti si ritorna alla normalità - ha spiegato Riccardo Canini - Il cammino è lungo ma la strada è chiara

Save the date

Il prossimo incontro è fissato per il 10 giugno con un’autrice del territorio guidata  da una musicista dove arte, musica e lettura si fonderanno mentre il 30 giugno sarà la volta del Film festival di cortometraggio. In programma anche due serate dedicate al cinema per i ragazzi  previste a fine giugno e fine luglio. E ancora serate comiche,  presentazioni di libri e un week end interamente dedicato al Giappone.

 

 

 

 

 

Necrologie