Menu
Cerca
CASTEGNATO

Dante rivive a 700 anni dalla sua morte attraverso un murale

Il murale è stato ricreato in chiave freestyle, disegnando direttamente sul muro.

Dante rivive a 700 anni dalla sua morte attraverso un murale
Cronaca Sebino e Franciacorta, 28 Maggio 2021 ore 09:14

L'opera nasce in collaborazione con l'Amministrazione di Castegnato. É possibile osservarla lungo la pedonale che s'interseca con via Franchi.

Dante rivive a 700 anni dalla sua morte attraverso un murale

A 700 anni dalla morte di Dante L'opera nasce in collaborazione con l'Amministrazione di Castegnato. É possibile osservarla lungo la pedonale che s'interseca con via Franchi.Alighieri, l’associazione culturale Skarti d'Autore ha voluto ricordarlo attraverso un murale.
Insieme all’Amministrazione comunale di Castegnato hanno quindi celebrato la ricorrenza rappresentando il Divin Poeta a livello figurativo.

L’opera, posta lungo la pedonale che interseca con via Franchi, illustra le cantiche della Commedia in chiave orizzontale riportando l’arte dell’epoca nel contesto urbano.
Ci sono volute due settimane di lavoro per i writers Elia Gavezzoli, Ketty Savio, Francesco Facchinetti e Andrea Cavana, che hanno ricreato il capolavoro con la tecnica del freestyle, quindi disegnando direttamente sul muro.

Gli artisti hanno spiegato come abbiano voluto "ricreare un parallelismo tra la via smarrita dantesca e il periodo attuale" e la ricerca fatta per riportare un dipinto storico con un tratto attuale, rendendolo apprezzabile a tutti e rilevante a livello territoriale.
"Comunicare il territorio e promuoverlo rimane una delle nostre priorità" ha spiegato Gavezzoli, che ha all'attivo insieme al resto della crew diverse collaborazioni con realtà che si occupano di economia circolare, sostenibilità e altre tematiche dalla valenza sociale.

 

Il servizio completo nell'edizione di ChiariWeek in edicola da oggi, venerdì 28 maggio.

Necrologie