chiari

Strada chiusa a Chiari: in corso la riqualificazione di via Matteotti

Un intervento a costo zero per le casse comunali, grazie alla decisione di stanziare 50mila euro dei fondi fondi regionali ricevuti.

Strada chiusa a Chiari: in corso la riqualificazione di via Matteotti
Bassa, 21 Ottobre 2020 ore 12:17

Inizieranno domani, giovedì 22 ottobre, i lavori di riqualificazione di via Matteotti, a Chiari: un intervento a costo zero per le casse comunali, grazie alla decisione di stanziare 50mila euro dei fondi fondi regionali ricevuti.

Strada chiusa a Chiari: in corso la riqualificazione di via Matteotti

Infatti, Regione Lombardia ha assegnato contributi per 400 milioni di euro agli Enti Locali al fine di fronteggiare l’impatto economico derivante dall’emergenza sanitaria da Covid-19, fornendo risorse immediatamente utilizzabili a sostegno di Comuni e Province: risorse che ai Comuni vengono quantificate sulla base della popolazione residente, motivo per cui al Comune di Chiari spettano 500mila euro. Somme importanti, che la Regione chiede siano spese per finanziare opere pubbliche in materia di sviluppo territoriale sostenibile, efficientamento energetico e rafforzamento delle infrastrutture indispensabili alla connessione internet. Opere che dovranno essere avviate entro il 31 ottobre 2020.

Una quota di questa somma, pari a 90mila euro, è già stata destinata al progetto per il miglioramento sismico della scuola materna Pedersoli: lavori che prevedono la messa in sicurezza della scuola e il rifacimento di pavimentazione di alcune aule. Altri 48mila euro, invece, sono stati destinati alla riqualificazione degli impianti di illuminazione e messa a norma in materia di sicurezza che interesseranno sia la Biblioteca comunale Fausto Sabeo, sia i parcheggi interrati di piazza del Granaio e viale Bonatelli, con la modifica al sistema di via d’uscita e la sostituzione dei corpi illuminanti con nuove lampade a led. Ora, altri 50mila euro verranno dedicati alle opere per via Matteotti: lavori che prevedono l’asportazione del materiale lapideo esistente e il posizionamento di una nuova pavimentazione in cubetti di granito nella parte carrabile (ovvero, quella centrale) della strada; resteranno invece invariati i marciapiedi. I lavori – che comporteranno la chiusura al traffico della via – dovrebbero essere conclusi tra circa 30 giorni.

Il commento

«La riqualificazione del centro storico a completamento dell’arredo urbano è un impegno che ci siamo presi da tempo e che stiamo portando avanti con costanza e determinazione – ha commentato il vicesindaco e assessore alle Opere pubbliche, Maurizio Libretti – Come Amministrazione siamo sempre pronti a intervenire con progetti dedicati e, in questo caso, siamo ovviamente soddisfatti di poter realizzare opere, che avremmo comunque realizzato, ma a costo zero grazie ai contributi di enti superiori».

 

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia