Cronaca
Grande perdita

Scomparsa Aldo Rebecchi, la camera ardente allestita in Loggia

Le toccanti parole del primo cittadino Emilio Del Bono.

Scomparsa Aldo Rebecchi, la camera ardente allestita in Loggia
Cronaca Brescia, 07 Dicembre 2021 ore 10:53

La camera ardente di Aldo Rebecchi scomparso ieri (lunedì 6 dicembre) all'età di 75 anni, sarà allestita in Loggia.

Quando si potrà fare visita

La salma sarà visitabile a partire da domani (mercoledì 8 dicembre) e sino a giovedì 9 dicembre dalle 9 alle 18. Non è stata ancora fissata la data dei funerali i quali, con molta probabilità si terranno nella giornata di venerdì 10 dicembre.

Origini gardesane

Originario di Toscolano Maderno dove è nato il 10 aprile 1946, è stato membro del PCI. Venne eletto alle elezioni politiche del 1987 alla Camera dei deputati. Dopo lo scioglimento del PCI aderì al PDS. Confermò il proprio seggio a Montecitorio anche dopo le elezioni del 1992, quelle del 1994 e quelle del 1996, rimanendo quindi alla Camera fino al 2001 nelle file dei Democratici di Sinistra.

Importante figura del mondo bresciano

Dal 1995 al 1999 è stato anche assessore alla Provincia di Brescia e nei dieci anni successivi consigliere provinciale. Dal 2008 al 2013 è stato consigliere comunale a Brescia nelle file del Partito Democratico. In seguito è coordinatore dello staff del sindaco di Brescia Emilio Del Bono. Ed è stato proprio il primo cittadino di Brescia a ricordarlo ieri con queste commosse parola scritte sulla sua pagina Facebook

Oggi la città piange. Oggi la città è più povera. Se ne va uno dei suoi figli migliori. Buon Viaggio caro Aldo amico per sempre.

Necrologie