l'incidente ieri a coccaglio

Schianto fatale a Coccaglio: cordoglio tra Nave e Palazzolo per Massimiliano Negroni

La vita del centauro 45enne si è spezzata sull'asfalto. Dopo la collisione con l'auto è stato sbalzato per alcuni metri ed è finito contro un palo della segnaletica stradale.

Schianto fatale a Coccaglio: cordoglio tra Nave e Palazzolo per Massimiliano Negroni
Cronaca Sebino e Franciacorta, 22 Luglio 2020 ore 10:53

La collisione con l'auto l'ha sbalzato dalla sella della moto facendolo finire contro un palo della segnaletica stradale. Nonostante l'arrivo tempestivo dei soccorsi per lui non c'è stato nulla da fare.

Cordoglio tra Nave e Palazzolo per Massimiliano Negroni

Massimiliano Negroni si è spento ieri mattina (martedì) sulla provinciale che collega Cologne a Coccaglio. Stava andando al lavoro verso Brescia, come faceva tutte le mattine, quando la collisione con una Jeep che proveniva dal senso di marcia opposto e stava svoltando in via Madonella lo ha fatto volare per alcuni metri, facendolo finire contro un palo della segnaletica stradale della ciclopedonale che corre lungo via Palazzolo. Per il centauro di 45 anni originario di Nave e convivente con la compagna a Palazzolo non c'è stato nulla da fare. La sua vita si è spezzata sull'asfalto.

LEGGI ANCHE: Incidente mortale a Coccaglio, perde la vita un centauro

Il tragico schianto e il fascicolo per omicidio stradale

La chiamata ai soccorsi è scattata ieri, martedì, alle 7.20 circa. Sul posto si sono precipitati i Volontari del soccorso di Rovato con l'ambulanza e due automediche. I soccorritori hanno provato a rianimare e intubare il centauro, ma tutto è stato vano purtroppo. Illeso e sotto shock, invece, l'autista della Jeep, un coccagliese di 48 anni che si stava recando nell'azienda di via Madonnella dove lavora. A suo carico il magistrato ha aperto un fascicolo per omicidio stradale come atto dovuto.

Sul posto sono intervenuti gli agenti della Locale del Montorfano da Coccaglio e Cologne e la Polstrada di Iseo per i rilievi del caso e ricostruire la dinamica dell'accaduto. La salma di Negroni è stata ricomposta all'ospedale di Chiari: il magistrato ha dato il nulla osta per il seppellimento nel giro di qualche ora, ma non è ancora stata fissata la data per i funerali dell'uomo. La dinamica dell'incidente morale è ancora al vaglio della Stradale, ma stando alle prime indiscrezioni non si tratterebbe di una dinamica complessa.

Necrologie