Rubato trattore in azienda: un furto su commissione?

E' successo stanotte, nel manerbiese: ma non è il primo caso avvenuto nella bassa bresciana.

Rubato trattore in azienda: un furto su commissione?
Bassa, 21 Gennaio 2020 ore 17:52

Hanno scassinato il cancello, sono entrati nell’azienda e sono fuggiti portando con sé un trattore telescopico da 50mila euro. Nella Bassa bresciana il furto di mezzo agricoli non è certo una novità e, come ogni volta ha lo stesso sapore: non solo quello del danno economico, ma anche l’amarezza del veder andare in fumo l’impegno e quanto guadagnato con il duro e onesto lavoro.

Il furto

La vittima, questa volta, è stata un’azienda agricola alle porte di Manerbio. I malviventi hanno colpito nella notte tra lunedì e martedì: hanno forzato il cancello principale e hanno messo le mani su un trattore New Holland Blu modello TNDA targato BB499D con caricatore frontale. Poi si sono dileguati, non prima di richiudere «cortesemente» il cancello per nascondere l’effrazione, lasciando dietro di sè rabbia e amarezza.

Tutto organizzato?

Non è la prima volta che nella Bassa spariscono i trattori. L’ultimo era stato denunciato a Pompiano questa primavera, quando da un’azienda erano stato sottratti due mezzi agricoli. In entrambi i casi, però, sembra che non ci siano dubbi. «Hanno agito troppo bene, senza farsi notare – hanno spiegato i titolari – Ci hanno detto che sono furti su commissione».

L’articolo completo sul Manerbioweek in edicola da venerdì 24 gennaio

TORNA ALLA HOME

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve