Cronaca
manette

Resistenza a pubblico ufficiale, arrestato un 19enne

In concomitanza con il controllo si è disfatto di una dose di cocaina che ha fatto cadere in terra

Resistenza a pubblico ufficiale, arrestato un 19enne
Cronaca Valli, 24 Gennaio 2023 ore 14:10

Resistenza a pubblico ufficiale, in manette un 19enne del posto.

Resistenza a pubblico ufficiale

Nel pomeriggio di lunedì 23 gennaio 2023, i carabinieri della Stazione di Darfo Boario Terme hanno tratto in arresto un 19enne del luogo per resistenza a pubblico ufficiale.

Il giovane era stato controllato nella Via Manzoni; alla vista della pattuglia e presagito l’imminente identificazione, si è disfatto di una dose di cocaina che ha fatto cadere in terra. Il gesto non è passato inosservato ai militari che, dopo averlo generalizzato, lo hanno perquisito, rinvenendo nelle sue tasche anche un bilancino di precisione e 150 euro in contanti. Il controllo ha mandato su tutte le furie il 19enne che, senza motivo, ha iniziato a inveire e minacciare i due carabinieri. É stato accompagnato in caserma per la redazione degli atti.

Sottoposto a sequestro

Dopo aver appreso che tutto il materiale rinvenuto, compreso il telefono cellulare, era stato sottoposto a sequestro, ha aggredito fisicamente uno dei due militari mentre si apprestava ad uscire dagli uffici. É stato subito bloccato e arrestato per il reato di resistenza a pubblico ufficiale. L’arresto è stato convalidato e il Giudice ha disposto nei suoi confronti la misura dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

Seguici sui nostri canali
Necrologie