Cronaca
In manette

Rapinò tre attività a Manerbio e Desenzano: arrestato un 32enne

i fatti risalgono ai primi di ottobre: l'uomo, per altro, si trova già in cercare per un'altra rapina commessa nel Mantovano.

Rapinò tre attività a Manerbio e Desenzano: arrestato un 32enne
Cronaca Bassa, 09 Febbraio 2022 ore 13:24

I Carabinieri hanno arrestato un cittadino italiano, classe 1990, responsabile di aver rapinato una tabaccheria e due bar fra Manerbio e Desenzano.

Rapinò tre attività a Manerbio e Desenzano: arrestato un 32enne

I fatti risalgono a inizio ottobre: il soggetto (statura media, accento italiano e il volto nascosto per non farsi riconoscere) un lunedì sera era entrato nel bar Mantovani, in via Mazzini a Manerbio, aveva minacciato il barista con un coltello e si era fatto consegnare l'incasso, circa 200 euro". Non soddisfatto, il giorno successivo, non solo ha fatto la stessa cosa tabaccheria in via San Faustino con un bastone in mano, ma la stessa sera aveva colpito anche un bar al Lounge di Desenzano, dove era entrato con la faccia camuffata da sciarpa e un cappuccio e armato di tubo di ferro, per poi fuggire con alcune centinaia di euro.

Il colpevole è stato individuato dai Carabinieri della Compagnia di Verolanuova a conclusione di una serrata attività di indagine, avviata dopo il primo episodio, che ha permesso di raccogliere indizi di colpevolezza tali da supportare il provvedimento del giudice: i militari oggi, mercoledì 9 febbraio, hanno dato esecuzione alla misura della custodia cautelare in carcere emessa nei confronti di cittadino italiano classe 90 ritenuto il presunto responsabile delle tre rapine.

L’uomo, per altro, risultava già ristretto presso il carcere di Brescia per un'altra rapina rapina commessa a Castiglione delle Stiviere, nel mantovano.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie