Cronaca
Temù

Omicidio Laura Ziliani, la procura chiede il rinvio al giudizio per i tre accusati

Su di loro pende l'accusa di omicidio e occultamento di cadavere.

Omicidio Laura Ziliani, la procura chiede il rinvio al giudizio per i tre accusati
Cronaca Valli, 09 Giugno 2022 ore 11:10

Richiesta di rinvio a giudizio per Mirto Milani, Paola e Silvia Zani.

Dopo le confessioni

Ciò dopo le confessioni pronunciate nelle scorse settimane da parte dei tre accusati per l'omicidio di Laura Ziliani e, in particolare, due delle tre figlie della donna e il fidanzato della più grande. I tre, lo ricordiamo, si trovano in carcere dallo scorso 24 settembre.L'ex vigilessa di Temù, fu uccisa l'otto maggio 2021, il corpo fu rinvenuto a distanza di esattamente tre mesi (l'otto agosto 2021) nei boschi del comune in cui risiedeva.

Cosa spetta loro

Le accuse che pendono su di loro, oltre all'omicidio, riguardano anche l'occultamento del cadavere. Quest'ultimo venne riportato alla luce solo ed esclusivamente grazie ad una piena del fiume Oglio. Ad aggravare la loro posizione, inoltre, la premeditazione e la minorata difesa della vittima che fu addormentata prima di essere uccisa. I tre potrebbero beneficiare di un'unica attenuante, quella cioè legata alla loro confessione.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie