Cronaca
É successo ancora

Non c'è pace a Canton Mombello, ancora disordini in carcere

Un agente rimasto ferito è stato trasportato in ospedale.

Non c'è pace a Canton Mombello, ancora disordini in carcere
Cronaca Brescia, 09 Maggio 2022 ore 16:56

Non sembra trovare pace la situazione all'interno del carcere di Canton Mombello a Brescia.

L'ultimo episodio

Proprio oggi (lunedì 9 maggio), infatti, si sono verificate nuove tensioni. All'ora di pranzo un detenuto se l'è presa con un agente penitenziario con tutta probabilità perché non aveva intenzione di rientrare in cella. Ha così pensato di manifestare il suo disappunto lanciandogli un secchio addosso, colpendolo in faccia. L'agente, rimasto ferito ad un occhio, è stato così trasportato in ospedale.

Leggi anche: "Disordini in carcere, un detenuto da fuoco alla sua cella"

L'accorato appello

A quanto sembra il detenuto resosi protagonista di questo ennesimo increscioso evento, si trovava in isolamento disciplinare per episodi simili verificatesi in precedenza. Non è mancato un accorato appello lanciato da parte della Fp Cgil (uno dei sindacati che rappresenta gli agenti di polizia penitenziaria). La richiesta è stata rivolta, in particolare, al Provveditorato regionale dell'amministrazione Penitenziaria. In essa si chiede che il detenuto in questione venga immediatamente trasferito. Ribadita, inoltre, la necessità che sia garantita una maggiore tutela dell'incolumità fisica per i poliziotti.

Leggi anche: "Disordini a Canton Mombello, un agente finisce in ospedale"

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie