Cronaca
erbusco

Muore sette giorni dopo la caduta da cavallo: addio a Enrico Vezzoli

Il 72enne di Zocco d'Erbusco si è spento dopo una lunga agonia: una notizia che ha sconvolto tutta la frazione che ora piange il suo amato volontario.

Muore sette giorni dopo la caduta da cavallo: addio a Enrico Vezzoli
Cronaca Sebino e Franciacorta, 24 Settembre 2022 ore 15:39

Ha lottato per giorni, ma purtroppo non c'è stato niente da fare: si è spento ieri Enrico Vezzoli, il 72enne che la scorsa settimana era stato coinvolto in una caduta da cavallo a Zocco d'Erbusco.

Muore sette giorni dopo la caduta da cavallo

L'incidente era avvenuto lo scorso venerdì, il 16 settembre. Vezzoli stava passeggiando in sella al suo cavallo quando all'improvviso era caduto dalla sella e aveva battuto la testa. Ad accorgersi di quanto avvenuto erano stati i lavoratori delle aziende site nella zona industriale di via De Gasperi che avevano subito allertato i soccorsi.

Giunta sul posto, l'eliambulanza aveva trasportato l'uomo all'ospedale Papa Giovanni XXIII in codice rosso, dove per giorni ha lottato per la sua vita. Purtroppo però non c'è stato nulla da fare: il 72enne si è spento dopo 7 giorni di agonia

Zocco piange Enrico Vezzoli

Per tutta la frazione di Zocco la notizia della scomparsa di Enrico Vezzoli è stato come un fulmine a ciel sereno. Storico volontario, conosciuto e amato dai compaesani, è stato un personaggio importante della vita sociale e associativa della comunità che si è stretta alla famiglia, alla moglie Milena, ai figli Alberto e Alba e a tutti i parenti in questo momento di dolore. I funerali si terranno lunedì 26 settembre, alle 15, nella chiesa parrocchiale di San Lorenzo a Zocco. La salma, nel frattempo, riposa presso la casa del comminato Pezzotti: domenica 25, alle 17, ci sarà la veglia.

Seguici sui nostri canali
Necrologie