Menu
Cerca
da non credere

Maxi-rissa al South Garda Karting di Lonato sotto gli occhi di Leclerc

Tutto è nato durante la gara della categoria KZ delle finali mondiali Fia.

Maxi-rissa al South Garda Karting di Lonato sotto gli occhi di Leclerc
Cronaca Garda, 05 Ottobre 2020 ore 10:43

Maxi-rissa al South Garda Karting di Lonato.

Durante la finale mondiale

Follia all’impianto lonatese che ha ospitato nel fine settimana l’attesissima finale mondiale della Fia con circa 180 piloti in gara a giocarsi il titolo iridato alla presenza di diversi piloti di Formula Uno come Leclerc, Alonso e Massa. La rissa si è scatenata durante la gara più attesa, quella della categoria KZ, e ha coinvolto il 23enne pilota bresciano Luca Corberi che dopo esser stato costretto al ritiro – incidentato – avrebbe lanciato un pezzo di kart verso un rivale ancora in gara, per poi attenderlo nel paddock dove si è svolta una vera e propria zuffa che ha coinvolto anche i genitori dei ragazzi. Fortunatamente non è accaduto nulla di grave, ma la gravità del pericolosissimo gesto – visto in diretta da migliaia di persone – ha fatto il giro del web.

Non la prima volta

Un episodio pesante che fa il paio con altre risse che hanno visto negli scorsi mesi il South Garda Karting come cornice dell’accaduto. Spesso in pista e sugli spalti viene meno il controllo delle proprie azioni e il brutto spettacolo del week-end ne è la prova. Sono attese nei prossimi giorni forti interventi da parte della Fia e potrebbero scattare anche alcune denunce.

Necrologie