Cronaca
É successo davvero

Ladro si pente e si consegna spontaneamente, ma commette una gaffe

Una non trascurabile distrazione ha caratterizzato il momento in cui si è presentato agli agenti.

Ladro si pente e si consegna spontaneamente, ma commette una gaffe
Cronaca Bassa, 28 Gennaio 2022 ore 16:38

Numerosi i colpi messi a segno dal pluripregiudicato bresciano (52 anni) poi consegnatesi spontaneamente alle autorità, l'uomo è stato denunciato per tentato furto, furto, danneggiamento e ricettazione. Una non trascurabile distrazione ha caratterizzato il momento in cui si è presentato agli agenti.

Il lupo perde il pelo ma non il vizio

Nel corso delle sua attività in qualità di "malvivente" aveva preso di mira bar e ristoranti. Non si era però lasciato sfuggire neppure la scuola e il municipio di Rezzato.  I colpi venivano messi a segno soprattutto di notte, purtroppo per lui, però, è quasi sempre stato ripreso dalle telecamere. Così dopo aver raccolto bottini non proprio soddisfacenti, è stato lui stesso a decidere di porre fine al tutto consegnandosi agli agenti della polizia locale. Una decisione che, a quanto pare, il 52enne stava maturando da tempo. L'uomo ha così raccolto la sua dignità e si è presentato agli agenti, arrivando in sede a bordo di una bicicletta...rubata.

Immortalato dalle telecamere

L'uomo sarebbe responsabile di cinque episodi in totale, i video forniti dalle telecamere di video sorveglianza hanno contribuito a facilitare il lavoro degli agenti nell'individuazione dello stesso anche se poi, di fatto, non ve ne è stato bisogno dopo la sua spontanea consegna.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie