Cronaca
Vittima della strada

Ismail muore sul colpo a soli 21 anni, stava andando al lavoro

Si era trasferito da poco in Italia, girava lo Stivale per lavoro.

Ismail muore sul colpo a soli 21 anni, stava andando al lavoro
Cronaca 29 Dicembre 2021 ore 11:12

Una giovane vita spezzata, un ferito in condizioni serie ed un altro dimesso nelle scorse ore.

Per lavoro girava l'Italia

Questo è il bilancio dell'incidente accorso nella mattinata di lunedì 27 dicembre alle 4.30 quando Ismail Bouraya (21 anni) si stava recando a Chieti per lavoro. Era giunto da poco nel Bresciano dal Marocco. Dopo aver vissuto a Piamborno aveva trovato lavoro in un'azienda di Darfo Boario Terme e da qualche settimana aveva raggiunto i genitori in provincia di Sondrio. Dipendente della Elettromeccanica Lombarda era sempre in giro per l'Italia dove realizzava impianti elettrici per i capannoni di Amazon.

Per il giovane non c'è stato nulla da fare

Per cause ancora da chiarire il Fiat Ducato guidato dal 21enne si è scontrato con un tir tra i caselli di Mantova Nord e Mantova Sud andando a tamponarlo e finendo al di sotto. Ismail è morto sul colpo all'interno dell'abitacolo. Sono invece sopravvissuti gli altri due colleghi: un uomo di 40 anni di origine albanese e un 21enne del Gambia, tutti e due vivono nel Bresciano. Per il primo non sembrano essersi verificate conseguenze importanti tanto che è stato dimesso nelle scorse ore. Più serie risultano essere invece le condizioni del lavoratore più giovane, la prognosi risulta essere riservata.

 

Necrologie