Cronaca
il caso

Incendio alla scuola di Cellatica, a breve i minori davanti al giudice

I danni sono ingenti, pari a 350mila euro.

Incendio alla scuola di Cellatica, a breve i minori davanti al giudice
Cronaca Bassa, 07 Novembre 2022 ore 09:22

Una vicenda, quella dell'incendio alla scuola di Cellatica, che ha destato sdegno in primis tra i genitori degli alunni frequentanti, così come degli insegnanti e, più in generale, dell'intera comunità.

Non solo l'incendio alla primaria

Per i quattro minori arrestati stanno per scadere i dieci giorni previsti dalla legge per poter dar inizio all'interrogatorio di garanzia: le misure cautelari sono state eseguite lo scorso 31 ottobre mentre i fatti sono del 18 settembre scorso. L'accusa verso i quattro ragazzi, tre di Gussago e uno di Cellatica, comprende anche un altro incendio ad un bar e l'aggressione a un volontario dell'oratorio.

Carabinieri di Gussago

Le indagini sono state condotte dai carabinieri di Gussago i quali si sono avvalsi di video derivanti dalle telecamere di videosorveglianza, il tutto sotto il coordinamento della procura dei minori di Brescia. Secondo quanto stabilito per due di loro è stata predisposta la permanenza in una struttura, per gli altri la permanenza in casa, cioè un corrispettivo degli arresti domiciliari. Si tratta in ogni caso di minori già noti alle forze dell'ordine.

Bilancio

Il bilancio dei danni è particolarmente oneroso, quantificato in denaro si arriva infatti a 350mila euro per la scuola primaria, per il quale incendio sono chiamati a rispondere tutti e quattro.

Seguici sui nostri canali
Necrologie