Cronaca
Chiari

Il parco Elettra diventerà inclusivo e fruibile a tutti i bambini

La Giunta ha approvato una proposta progettuale del valore di 37mila euro, di cui 30mila provenienti da fondi di Regione Lombardia

Il parco Elettra diventerà inclusivo e fruibile a tutti i bambini
Cronaca Bassa, 03 Dicembre 2022 ore 14:20

Un parco giochi inclusivo, da realizzare al Parco Elettra di Chiari, per rendere fruibili le attività anche alle bambine e ai bambini diversamente abili.

Il parco Elettra diventerà inclusivo e fruibile a tutti i bambini

È quanto ha stabilito in questi giorni la Giunta del sindaco Massimo Vizzardi, che ha approvato una proposta progettuale del valore di 37mila euro, di cui 30mila provenienti da fondi di Regione Lombardia, grazie alla partecipazione al bando Parchi gioco inclusivi, percorsi naturalistici accessibili, strutture semiresidenziali per disabili, servizi in ambito sportivo – Anno 2022.

Con questo progetto si punterà a soddisfare i bisogni dei bambini con disabilità e delle loro famiglie all’insegna dell’inclusività: ciò significa che si intende realizzare un’area fruibile non solo da utenti affetti da disabilità, ma anche da bambini normodotati, per dare la possibilità a tutti di giocare insieme in massima sicurezza senza alcun tipo di discriminazione sia a livello fisico che cognitivo.

Il progetto

Nello specifico, come detto, il parco verrà dotato di giochi accessibili a tutti i bambini, sia quelli normodotati, sia quelli diversamente abili (tra cui scivoli, altalene e bilici).

Non solo. Verranno riqualificati i giochi esistenti e soprattutto verrà creata una rampa di accesso in gomma antitrauma che dal parcheggio (su via Michelangelo e via Raffaello) consenta a chi è in carrozzina di entrare e girare per il parco in autonomia.

Ora che il Comune ha formalmente accettato il contributo regionale, i prossimi passi consisteranno nella realizzazione e approvazione del progetto esecutivo, della gara d’appalto e della realizzazione dell’area.

 

 

Seguici sui nostri canali
Necrologie