E' successo a chiari

Il controllo di un 40enne ai domiciliari finisce con un colpo di pistola e un carabiniere ferito

Quel che è certo è che due persone, un 40enne e un militare, sono rimaste ferite e che è partito un colpo d'arma da fuoco. Il resto dovranno ricostruirlo gli inquirenti.

Il controllo di un 40enne ai domiciliari finisce con un colpo di pistola e un carabiniere ferito
Cronaca Bassa, 13 Agosto 2021 ore 10:17

Ancora da chiarire la dinamica di quanto avvenuto ieri poco prima delle 21 in via Gian Battista Pedersoli. Sulla vicenda ancora il massimo riserbo da parte degli inquirenti.

Il controllo di un 40enne ai domiciliari finisce con un colpo di pistola e un carabiniere ferito

Chiari si interroga per cercare di capire cosa sia successo ieri sera, giovedì, in un'abitazione di via Pedersoli dove un 40enne di origini straniere si trovava agli arresti domiciliari. Mancava qualche minuto alle 21 quando i residenti hanno visto e sentito le auto dei carabinieri e le sirene dell'ambulanza precipitarsi sul posto. Nessuno fortunatamente si è ferito gravemente e, stando a quanto riportato da Areu, l'Agenzia regionale emergenza urgenza, il 40enne è stato portato in ospedale a Chiari per le cure del caso in codice giallo dopo aver riportato una lesione alla gamba. A restare ferito (a un braccio) è stato anche uno degli uomini dell'Arma della Compagnia di Chiari.

Oltre alla Stazione di Chiari e Rovato e all'autoradio della Sezione Radiomobile, in via Pedersoli sono intervenuti anche i carabinieri del Nucleo operativo di Chiari per effettuare tutti i rilievi utili a ricostruire l'accaduto. Con loro anche il tenente colonnello Carlo Pessini.

Stando alle ricostruzioni si sarebbe trattato di un caso di resistenza a pubblico ufficiale. I carabinieri si sono recati in via Pedersoli per controllare l'uomo agli arresti domiciliari, ma la situazione all'improvviso ha preso una piega diversa, con un carabiniere e il 40enne feriti a seguito di una colluttazione o comunque di quello che, per il momento, resta ancora un non specificato "evento violento", come riportato anche da Areu, durante il quale è stato esploso anche un colpo di arma da fuoco.

Ieri sera un capannello di persone si è accalcato in via Pedersoli: tutti si sono allarmati nel vedere tante pattuglie e l'ambulanza, ma nonostante cercassero di carpire almeno qualche informazione, quasi nulla è trapelato. I due feriti non sono gravi e per fare chiarezza bisognerà attendere la chiusura delle indagini.

Necrologie