Cronaca
Triste vicenda

Grave aggressione familiare a Polaveno, oggi la decisione da parte del giudice

Ai genitori dei tre è stato risparmiato lo strazio di assistere all'udienza.

Grave aggressione familiare a Polaveno, oggi la decisione da parte del giudice
Cronaca Valli, 22 Febbraio 2022 ore 09:13

Un dolore troppo grande da sopportare per i genitori dei due giovani fratelli protagonisti della violenta aggressione ai danni della sorella a Polaveno.

Dove si trovano ora i due minorenni

I due minorenni si sono scagliati contro la sorella nelle prime ore della mattinata di sabato 19 febbraio, su di loro pende l'accusa di tentato omicidio volontario aggravato da futili motivi e, cosa non da poco, dal vincolo di parentela. Nessuna ritrattazione, hanno infatti confermato quanto già confessato sabato, non è neppure mancato il pentimento. Il tutto è avvenuto "a distanza". Si perché uno dei due fratelli si trova attualmente ricoverato agli Spedali Civili di Brescia a seguito delle ferite riportate durante l'aggressione alla sorella, mentre l'altro è confinato al carcere minorile Meucci di Firenze in custodia cautelare. Ai genitori dei tre è stato risparmiato il dolore di prendere parte all'udienza proprio per evitare di dover ripercorrere quei drammatici momenti. Oggi (martedì 22 febbraio) è attesa la decisione da parte giudice circa le convalida e la misura da applicare.

 

Leggi anche: Aggressione Polaveno, i due fratelli confessano senza ritrattare

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie