Cronaca
REGIONE

Disturbi della nutrizione e dell'alimentazione: in Regione Lombardia un progetto di legge ad hoc

Impegnata con la sensibilizzazione alla prevenzione dei tumori, ma anche ad essere vicina alle tematiche relative ai bambini e agli anziani, Tironi specialmente nell’ultimo anno si è sempre mostrata in prima linea per le diverse cause.

Disturbi della nutrizione e dell'alimentazione: in Regione Lombardia un progetto di legge ad hoc
Cronaca 20 Gennaio 2021 ore 18:15

Disturbi della nutrizione e dell'alimentazione: nasce in Regione Lombardia un progetto di legge ad hoc. A proporlo la consigliera e vice presidente della Commissione Sanità Simona Tironi.

Disturbi della nutrizione e dell'alimentazione: nasce in Regione Lombardia un progetto di legge ad hoc

È stato votato quest'oggi dalla Commissione Sanità in Regione Lombardia il Progetto di legge regionale n. 128 sui disturbi della nutrizione e dell'alimentazione.
A promuoverlo la consigliera e vice presidente della Commissione Sanità Simona Tironi, che ha finalizzato la proposta nei giorni scorsi, durante l'isolamento forzato.
Ricordiamo, infatti, che proprio la forzista aveva annunciato a fine 2020 di avere contratto il Coronavirus, costringendola a uno stop forzato.

Con la propositività che la contraddistingue, Tironi aveva anche comunicato di trarre il meglio da questa situazione, lavorando su nuovi progetti e iniziative. E questo è il primo di una lunga e importante serie.

In aula

Andrà in aula consilare per l’approvazione definitiva il 16 febbraio, il progetto di legge sui disturbi della nutrizione e dell'alimentazione. Nel frattempo la politica bresciana ha dichiarato: “Sono soddisfatta del lavoro svolto in Commissione. Era necessario dare una svolta a un tema così rilevante e di impatto sociale.
Per arrivare a questo risultato abbiamo lavorato in sinergia con i professionisti e le famiglie dei pazienti cercando di avvicinarci alle loro necessità”.

 

 

 

Impegnata con la sensibilizzazione alla prevenzione dei tumori, ma anche ad essere vicina alle tematiche relative ai bambini e agli anziani nell’ultimo anno si è sempre mostrata in prima linea per le diverse cause. E nel 2021 non sarà da meno, avendo già comunicato di avere finalizzato proprio in questi giorni una proposta di legge legata ad anoressia e bulimia, che sarà presentata ufficialmente a febbraio e vedrà una collaborazione molto speciale con la bresciana adottiva >tag_nome<Ambra Angiolini>res<.

Necrologie