Cronaca
Disagio

Disordini a Canton Mombello, trasferiti i primi dieci detenuti responsabili

Nei prossimi giorni toccherà agli altri detenuti.

Disordini a Canton Mombello, trasferiti i primi dieci detenuti responsabili
Cronaca Brescia, 17 Febbraio 2022 ore 16:33

Detenuti trasferiti dopo i fatti accorsi nel carcere di Canton Mombello a Brescia.

Poi toccherà agli altri

La sommossa risale a lunedì 14 febbraio, i primi dieci detenuti che si sono resi protagonisti dello spiacevole episodio, sono stati trasferiti e nei prossimi giorni toccherà agli altri (ricordiamo che in tutto ne risultano essere coinvolti una cinquantina) . La decisione avvenuta a seguito dell'incontro avvenuto da parte di Sinappe della polizia penitenziaria a Milano con il vertice del dipartimento Penitenziario, e poi a Brescia con la direttrice del carcere Francesca Paola Lucrezi la quale ha di recente incontrato il neo-eletto prefetto di Brescia Maria Rosaria Laganà. Da ricordare che, al momento, il carcere bresciano Nerio Fischione da tutti conosciuto come Canton Mombello conta al suo interno 340 detenuti, un numero importante se si considera che la sua capienza massima è pari a 190 (e tollerata di 250).

Leggi anche: Sommossa a Canton Mombello, solidarietà da parte dell'europarlamentare salodiana Stefania Zambelli 

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie