Cronaca
Strage di piazza Loggia

Chiesto il rinvio a giudizio per Roberto Zorzi e Marco Toffaloni

La richiesta da parte della Procura della Repubblica e quella dei minori di Brescia.

Chiesto il rinvio a giudizio per Roberto Zorzi e Marco Toffaloni
Cronaca Brescia, 05 Ottobre 2022 ore 11:05

In attesa di conoscere cosa verrà deciso in merito a Maurizio Tramonte, si aggiunge un'altra novità legata ai terribili fatti del 28 maggio 1974, data della cosiddetta Strage di Piazza Loggia nella quale persero la vita otto persone, oltre cento i feriti.

La richiesta da parte della Procura della Repubblica e quella dei minori di Brescia

La Procura della Repubblica e quella dei minori di Brescia hanno chiesto il rinvio a giudizio per Roberto Zorzi e Marco Toffaloni. Secondo la ricostruzione effettuata da parte dell'accusa sarebbero i presunti esecutori della strage. Zorzi attualmente vive negli Stati Uniti e Toffaloni in Svizzera, sul loro conto le indagini si erano chiuse a dicembre 2021: entrambi, secondo gli inquirenti, frequentanti la città di Verona, in particolare, gli ambienti dell'estrema destra anche se avrebbero avuto contatti con il territorio bresciano.

Di chi si tratta

Zorzi infatti partecipò ai funerali di Silvio Ferrari. Quest'ultimò perse la vita in giovane età a seguito dell'esplosione di una bomba che stava trasportando in vespa pochi giorni prima della strage. Toffaloni è invece stato attenzionato a seguito delle dichiarazioni del collaboratore Giampaolo Stimamiglio. Secondo quest'ultimo, come poi riferì agli inquirenti, Toffaloni avrebbe lui confessato di aver ricoperto un importante ruolo nella strage di piazza della Loggia.

Seguici sui nostri canali
Necrologie