Garda

Centomiglia, consegnati i trofei in ricordo di Greta e Umberto

Due trofei speciali per ricordare i due giovani tragicamente scomparsi e invitare al rispetto del lago.

Centomiglia, consegnati i trofei in ricordo di Greta e Umberto
Cronaca Garda, 05 Settembre 2021 ore 16:19

La settantunesima edizione della Centomiglia ha visto la vittoria dell'equipaggio Clandesteam, per la nona volta sul gradino più alto del podio. Questa mattina  (domenica 5 settembre) a Gargnano sono avvenute le premiazioni, consegnati anche i trofei in memoria di Greta Nedrotti e Umberto Garzarella, i due giovani, 25 anni lei e 37 lui, rimasti uccisi il 19 giugno scorso mentre si trovavano su un gozzo in legno, travolti da un potente Riva Aquarama. Presenti sugli stralli di ogni imbarcazione delle bandierine arancioni con la scritta Per Greta e Umberto.

Trofeo "We are Greta"

Il Trofeo in memoria di Greta Nedrotti è stato consegnato ad Andrea Dall'Ora, la ragazza più giovane giunta al traguardo a bordo dell'equipaggio Clandesteam e allenatrice del Circolo Vela di Gargnano. A consegnarle il trofeo Nadia, la mamma di Greta, accompagnata dalle zie di Greta, Paola, Sandra e Nicoletta e dalla nonna Iole. La mamma ha poi consegnato ad Andrea anche la maglietta con la scritta We are Greta, che si rifà al nome delle pagine social (Facebook e Instagram) nate subito dopo la morte della ragazza e volte a sensibilizzare in primis sulla richiesta di giustizia avanzata da parte della famiglia invitando anche a rispettare il lago di Garda.

Trofeo "Umberto Garzarella"

É stato invece consegnato a Fabio Larcher, il ragazzo più giovane giunto al traguardo di questa 71esima edizione a bordo di Clandesteam, il trofeo Umberto Garzarella. A porgerlo nelle mani di Larcher, la sorella Elena Garzarella.

 

Necrologie