Cronaca
Indagini

Caso ginnaste, ora verranno sentiti i vertici

Tra i prossimi nomi che verranno sentiti quello di Emanuela Maccarini.

Caso ginnaste, ora verranno sentiti i vertici
Cronaca Brescia, 16 Novembre 2022 ore 10:23

Dopo la conclusione degli interrogatori alle ginnaste, la vicenda sembra allargarsi sempre più. Il tutto partito, come ricordiamo, a seguito delle segnalazioni nei mesi scorsi di presunti maltrattamenti a danno di tre ragazzine minorenni frequentanti una palestra della provincia. Ora sarebbero circa una decina le baby atlete che hanno denunciato.

Caso ginnaste, il prossimo step

Il prossimo step potrebbe infatti riguardare tutti coloro che ricoprono un ruolo di rilievo a livello nazionale i quali saranno sentiti come persone informate sui fatti. Sembra che tra i nomi di coloro che verranno sentiti da parte degli inquirenti vi sia anche quello di Emanuela Maccarini, direttore tecnico della Nazionale di ginnastica ritmica. Ma non si tratta dell'unico nome, altre persone verranno infatti sentite al fine di fare sempre più luce circa quanto fino ad oggi è stato raccolto dalla Procura e dalla Squadra mobile della Questura di Brescia.

Costituirsi come parte civile

Da parte della Federazione ginnastica d'Italia la volontà, come stabilito dal consiglio direttivo federale, nel caso in cui venissero confermate le responsabilità individuali a livello giudiziario, di costituirsi parte civile.

 

 

 

Seguici sui nostri canali
Necrologie