Caso di meningite: ragazzino di Chiari in ospedale

Sono ancora in corso gli accertamenti, ma la profilassi è stata attivata per evitare ogni contagio.

Caso di meningite: ragazzino di Chiari in ospedale
Bassa, 05 Aprile 2018 ore 08:12

Caso di meningite: ragazzino di Chiari in ospedale. Il tredicenne è ricoverato al Civile di Brescia. Sono ancora in corso gli accertamenti, ma la profilassi è stata attivata per evitare ogni contagio.

Un caso sospetto recente a Treviglio

E l’ultimo caso nel Bresciano, a Ghedi

Sospetta meningite

Ore di apprensione per un 13enne clarense. Un ragazzino, che frequenta le scuole medie in città, è ricoverato al Civile. Gli accertamenti sono ancora in corso, ma dovrebbe proprio trattarsi di meningite. Per sicurezza ed azzerare il contagio, l’Ats ha fatto scattata la profilassi per tutti coloro che sono entrati in contatto con il giovane: familiari, compagni, medici e amici compresi.

Tutto si è innescato nel giorno di Pasqua, poi il giorno seguente il tredicenne è stato portato all’ospedale di Chiari perchè la febbre aveva raggiunto temperature troppo elevate. Da qui è stato disposto il trasferimento. Ricoverato agli Spedali Civili di Brescia, non sembrerebbe essere in pericolo di vita, ma si trova in terapia intensiva e la speranza è quella che le sue condizioni possano presto migliorare.

Ulteriori dettagli sul numero del ChiariWeek in edicola domani.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia