Cronaca
Gussago

Bambino di due anni gravemente ferito dal decespugliatore, sono ore decisive

Per scongiurare l'amputazione il piccolo è stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico.

Bambino di due anni gravemente ferito dal decespugliatore, sono ore decisive
Cronaca Bassa, 12 Maggio 2022 ore 11:02

Sono ore di grande apprensione per i genitori del piccolo che ieri (mercoledì 11 maggio) è rimasto gravemente ferito da un decespugliatore.

L'intervento

Solo nelle prossime ore, infatti, si saprà se al piccolo possa essere risparmiata l'amputazione del piede. Nel pomeriggio di ieri il bambino è stato infatti sottoposto ad un delicato intervento chirurgico all'ospedale San Gerardo di Monza per evitare questa triste conseguenza.

In pochi minuti

Il tutto è successo ieri poco dopo mezzogiorno: il bambino stava giocando nel giardino della villetta in cui vive con i genitori. La dinamica di quanto è accaduto non è ancora del tutto chiara, a causa anche della particolare circostanza che ha gettato comprensibilmente nel panico i soggetti  presenti sul luogo dell'accaduto. Pare tuttavia da una prima ricostruzione che il bambino si sia avvicinato ad un parente impegnato a lavorare con un decespugliatore il quale, con tutta probabilità, non si è accorto della sua presenza. L'incidente si è consumato nel giro di pochi minuti, sembra che l'attrezzo da giardino abbia urtato le gambe del piccolo provocandogli un taglio alla coscia e un taglio profondo all'altezza della caviglia e del piede.

L'arrivo dei soccorsi

I soccorritori, prontamente giunti sul posto, hanno subito compreso la gravità delle condizioni nelle quali imperversava il piccolo, individuando come unica possibilità per scongiurare gravi conseguenze l'intervento immediato a livello chirurgico. Da qui la decisione di trasferire il bambino all'ospedale San Gerardo di Monza in elisoccorso. Si tratta infatti di un centro specializzato in questo tipo di interventi.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie