COVID

Avviato oggi lo screening nelle scuole con il tampone salivare: Travagliato è apripista

Il "secondo round" il 28 maggio. Nel frattempo i tamponi saranno proposti anche a Roncadelle e in città, alla materna Pasquali.

Avviato oggi lo screening nelle scuole con il tampone salivare: Travagliato è apripista
Cronaca Bassa, 14 Maggio 2021 ore 14:31

Presenti all'"inaugurazione" anche Simona Tironi, vicepresidente della Commissione Sanità in Regione Lombardia, e Claudio Sileo, direttore generale di Ats Brescia.

Avviato oggi lo screening nelle scuole con il tampone salivare: Travagliato è apripista

È partita questa mattina da Travagliato la campagna di test salivari molecolari dedicata alle scuole.
A fare da apripista l'istituto di via IV novembre con cinque classi coinvolte.
Per il dirigente scolastico Emanuele D'Adamo si tratta di "una grande opportunità per aumentare i livelli di sicurezza".

Adesioni

La sperimentazione, parte del progetto pilota lanciato da Regione Lombardia, interesserà in tutto otto sezioni dell'istituto comprensivo: nelle ore scorse è stata avviata (e completata) la prima fase sia alla primaria sia alla secondaria di primo grado (con tre sezioni aderenti).

D'Adamo e i membri dello staff presenti hanno espresso soddisfazione per l'entusiasmo con cui famiglie e studenti hanno accolto la proposta, con oltre l'80% di consensi degli iscritti.

La consegna di una provetta a uno studente

Inaugurazione

Presenti alle prime somministrazioni, oltre al personale scolastico e sanitario, anche Simona Tironi, vicepresidente della Commissione Sanità in Regione Lombardia, e Claudio Sileo, direttore generale di Ats Brescia.
"È un'iniziativa di prevenzione importante - ha commentato Sileo - Questo step ci permette di mettere a punto la macchina per il prossimo anno scolastico".

Le operazioni di consegna delle provette osservate da Tironi, Sileo e dal personale scolastico

Il dirigente ha così annunciato che prima di settembre i tamponi saranno proposti anche a Roncadelle e in città, alla materna Pasquali.
La prossima settimana, infatti, la campagna proseguirà qui.

Curiosi e vivaci, i bambini travagliatesi hanno così fatto il test in autonomia.
"Non si tratta di un'autodiagnosi - ha spiegato Tironi - Il tampone verrà inviato e analizzato da uno dei quattro laboratori convenzionati (SynLab, Spedali Civili, Poliambulanza e Zooprofilattico di Brescia).
Quello scelto è un metodo amico dei più piccoli, in quanto non invasivo, che gli permette di essere protagonisti con un'azione semplice ed efficace".

Necrologie