Cronaca
Montichiari

Armò il nipote per farsi vendicare, ora chiede i domiciliari

Il 27enne è accusato di tentato omicidio aggravato: ora il suo avvocato ha chiesto gli arresti domiciliari.

Armò il nipote per farsi vendicare, ora chiede i domiciliari
Cronaca Montichiari, 13 Novembre 2021 ore 11:19

Aveva armato il nipote affinché si vendicasse per lui. Accusato di tentato omicidio aggravato,  dalla premeditazione e dall’induzione di minore alla commissione di delitto ricettazione, detenzione illegale di arma da fuoco ora il suo avvocato ha chiesto che venga trasferito agli arresti domiciliari.

Armò il nipote per farsi vendicare, ora chiede i domiciliari

Una vendetta nei confronti del rivale in amore. Antonio di Sanzo, 27enne di Montichiari, armò il nipote minorenne affinché si occupasse della sua "resa dei conti" . Dopo mesi di carcere, in questi giorni, l'avvocato ha depositato la richiesta che punta a sostituire l’attuale misura della custodia cautelare in carcere con quella degli arresti domiciliari.

Tutti i dettagli sono sul MontichiariWeek in edicola da venerdì 12 novembre.

Necrologie