il fenomeno

Abbandona 2 metri cubi di rifiuti nelle campagne rovatesi: beccato dalla Polizia Locale

Il conducente, in tutta tranquillità, ha svuotato l' auto stracolma di sacchi borse e oggetti di uso domestico

Abbandona 2 metri cubi di rifiuti nelle campagne rovatesi: beccato dalla Polizia Locale
Pubblicato:

Abbandona 2 metri cubi di rifiuti nelle campagne rovatesi: beccato dalla Polizia Locale.

Abbandona 2 metri cubi di rifiuti nelle campagne rovatesi

Un gesto incivile sia verso i cittadini ma anche verso l'ambiente. Un fenomeno che non sembra volersi arrestare. Il tutto nonostante il fatto che da ottobre 2023 è entrata in vigore la nuova legge in materia di abbandono di rifiuti, che stabilisce l’applicazione di un’ammenda penale, e non più solo di una sanzione amministrativa, per i privati cittadini che gettano la spazzatura in strada L'ennesimo caso di abbandono rifiuti si è verificato nella campagne rovatesi, tra Rovato e Sant'Andrea in una zona già segnalata dalla Polizia Locale per fenomeni dello stesso tipo.

Grazie al contributo delle telecamere di videosorveglianza il soggetto in questione è stato identificato e denunciato.  Le  immagini del sistema di videosorveglianza, hanno rilevato la targa di un veicolo dal quale sono stati scaricati circa 2 metri cubi di rifiuti.

Identificato

Il conducente, in tutta tranquillità, ha svuotato l' auto stracolma di sacchi borse e oggetti di uso domestico. Sebbene il conducente non fosse immediatamente identificabile, la fisionomia dello stesso era conosciuta agli operatori: questo ha permesso dunque di individuare il responsabile dell'abbandono. Si tratta di un ragazzo nordafricano di 23 anni, residente in zona, che è stato deferito all'autorità competente. Per lui, oltre all’obbligo di pagamento delle spese di rimozione dei rifiuti abbandonati, è scattato anche il sequestro del veicolo.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali