interventi

A Brescia viabilità modificata per seconda fase di interventi in Viale Piave

La viabilità subirà delle modifiche fino alla prima settimana di novembre 2024

A Brescia viabilità modificata per seconda fase di interventi in Viale Piave
Pubblicato:
Aggiornato:

Viale Piave: domani al via la seconda fase dell'intervento in città a Brescia.

Cantieri estivi a Brescia

L'intervento fa parte dei cantieri estivi programmati dal Gruppo A2A in città a Brescia con l'obiettivo di modernizzare gli impianti e migliorare la loro efficienza.

Viabilità modificata fino a novembre

Domani (martedì 9 luglio 2024)  prenderà il via la seconda fase dell'intervento di viale Piave. Il cantiere influenzerà temporaneamente la viabilità locale. Fino alla prima settimana di novembre, viale Piave sarà a senso unico in uscita dalla città (da ovest verso est), consentendo il mantenimento dei parcheggi sul lato nord. Contestualmente, via Benedetto Marcello sarà a senso unico in entrata (da est verso ovest), creando così un percorso alternativo per i residenti. Durante questa fase dei lavori, non vi sarà alcuna interruzione dei servizi esistenti, garantendo il regolare flusso di acqua e gas per tutti gli utenti. Il cantiere, che interessa la metà orientale di viale Piave per circa 450 metri (dalla rotonda di viale Bornata alla scuola media Carducci), è necessario per ridurre la dispersione idrica.

Finalità dell'intervento

Nell’area le perdite di rete negli ultimi due anni sono state quasi quattro volte più alte rispetto alla media cittadina, con il rischio di discontinuità del servizio. Per questo motivo, A2A ha deciso di investire nella realizzazione di un nuovo acquedotto, sfruttando l'occasione per rinnovare anche la rete del gas in bassa pressione ed estendere quella in media pressione.

"A2A si impegna a minimizzare i disagi per i cittadini e le attività commerciali e a completare i lavori nel minor tempo possibile, adottando tutte le misure necessarie per ridurre l'impatto sulla quotidianità dei bresciani - hanno fatto sapere -  A2A, attraverso le controllate A2A Ciclo Idrico e Unareti, ringrazia i cittadini per la collaborazione e invita a seguire gli aggiornamenti sui canali web della società per rimanere informati sull'andamento dei lavori".

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali