Attualità
sul territorio

Visita in Valle Sabbia per il consigliere provinciale Vizzardi

Un mese fa era stato a Cologne

Visita in Valle Sabbia per il consigliere provinciale Vizzardi
Attualità Valli, 27 Dicembre 2022 ore 11:26

Visita in Valle Sabbia per il conigliere provinciale Massimo Vizzzardi.

Visita in Valle Sabbia, finalità

Con l'obiettivo di continuare il proficuo dialogo portato avanti con i Comuni della provincia, nei giorni scorsi il Consigliere delegato ai Lavori Pubblici, Massimo Vizzardi, si è recato in Valle Sabbia, nei Comuni di Bagolino, nella frazione di Ponte Caffaro, Anfo, Idro, Vobarno e Vestone, per incontrare Sindaci e Amministratori ed effettuare sopralluoghi nei Comuni interessati da interventi e verificare insieme lo stato dei luoghi, risolvendo così eventuali problematiche. Si tratta di opere importanti di manutenzione, messa in sicurezza, riqualificazione e miglioramento della mobilità dolce, al fine di garantire ai cittadini una viabilità sicura ed efficiente.

Le immagini della visita

vizzardi 1
Foto 1 di 5
vizzardi 2
Foto 2 di 5
vizzardi 4
Foto 3 di 5
vizzardi 5
Foto 4 di 5
Vizzardi
Foto 5 di 5

Un mese fa a Cologne

Un mese fa si era recato  a Cologne, paese con il quale sarà prossimamente siglato un Protocollo d’Intesa per la realizzazione di una rotatoria all’intersezione tra via Francesca e la 17 Adro – Chiari – Cizzago. Si tratta di lavori dal costo complessivo di 550mila euro, compartecipati dalla Provincia di Brescia mediante un contributo economico pari a 260 mila euro.

A tal fine la Provincia cederà al Comune di Cologne il tratto stradale di SP 17 , che ricade nel comune di Cologne, dal km 5+920 al km 7+565 (intera sede stradale) e dal km 7+565 al km 7+822 (porzione di sede stradale in lato ovest all’asse stradale).

“L’obiettivo – ha dichiarato Vizzardi – è quello di andare incontro alle esigenze del territorio, di interviene per migliorare la viabilità provinciale, garantire la sicurezza degli utenti della strada e collaborare, in stretta sinergia con i 205 comuni bresciani, andando a risolvere elementi di criticità, anche per quanto riguarda la sicurezza degli utenti deboli”.

 

Seguici sui nostri canali
Necrologie