Attualità
Garda

Tenuta Corbari ed il Lugana con un vero tocco femminile

Ce l’ha fatta la giovane Giorgia Corbari a realizzare il proprio sogno ed avviare una produzione di vino che portasse il suo nome.

Tenuta Corbari ed il Lugana con un vero tocco femminile
Attualità Garda, 22 Aprile 2022 ore 09:00

Il Lugana di Tenuta Corbari, dopo la recentissima partecipazione al Vinitaly e le prime 7000 bottiglie, rappresenta un piccolo ma potenziale business locale.

La novità

Dopo circa un anno e mezzo di studio e lavoro per l’avvio dell’etichetta, confronti con esperti dei più svariati settori, è avvenuta la realizzazione di un brand, grazie all’ambizione ed alla cocciutaggine della 24enne Giorgia Corbari.

La storia

La Corbari lavora da 5 anni nell’azienda agricola di famiglia intestata al padre Roberto e situata a Desenzano del Garda. La produzione di quest’etichetta rappresenta dunque un punto di arrivo ma anche di partenza per la Corbari: dopo il diploma alla scuola agraria, ha scelto di rimanere e lavorare in famiglia, occupandosi della campagna con i vigneti ed inizialmente anche curando gli animali.

Il coraggio

"Mi sto prendendo le responsabilità di questa scelta - ha spiegato - Volevo apportare qualcosa di nuovo e dare una spinta, un’innovazione. Abbiamo sempre avuto vigne, oggi per una produzione di circa 17 ettari, ed abbiamo provato a destinare una piccola parte per la realizzazione di un vino nostro”.

 

L' INTERVISTA INTEGRALE SU GARDAWEEK/MONTICHIARIWEEK IN EDICOLA DA VENERDI 22 APRILE.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie