Attualità
L'intervento

Palazzina Ufficiali del Castello, la Giunta ha approvato il progetto esecutivo

In vista degli eventi culturali che animeranno la città nel 2023 in occasione dell’evento Brescia e Bergamo Capitale Italiana della Cultura, l’Amministrazione Comunale ha promosso, infatti, un programma di riqualificazione e di valorizzazione complessiva del Castello di Brescia.

Palazzina Ufficiali del Castello, la Giunta ha approvato il progetto esecutivo
Attualità Brescia, 28 Novembre 2022 ore 10:05

Approvato in Giunta il progetto esecutivo della prima fase di recupero della Palazzina Ufficiali del Castello, l'intervento riguarderà il piano terra dell'edificio.

Palazzina Ufficiali del Castello

La Palazzina sarà destinata ai servizi ludico-didattici e formativo-scientifici, rivolti principalmente alle scuole e alle famiglie, del nuovo Museo del Risorgimento, sotto la gestione della Fondazione Brescia Musei. In vista degli eventi culturali che animeranno la città nel 2023 in occasione dell’evento Brescia e Bergamo Capitale Italiana della Cultura, l’Amministrazione Comunale ha promosso, infatti, un programma di riqualificazione e di valorizzazione complessiva del Castello di Brescia.

L'intervento

L’intervento si inserisce nel programma di riqualificazione e valorizzazione complessiva del Castello di Brescia, comprendente anche la ristrutturazione edilizia delle due strutture monumentali del Piccolo e Grande Miglio, in vista degli eventi culturali che animeranno il 2023 quando Brescia, assieme a Bergamo, sarà capitale italiana della cultura. La Palazzina Ufficiali ha una superficie lorda complessiva di circa 384 mq, articolata su due piani di uguale estensione (192 mq), oltre a un piano sottotetto, non praticabile. Lo stabile sarà oggetto di un intervento articolato: manutenzione dell’involucro edilizio complessivo della Palazzina riguardante le facciate e la copertura esistente; adeguamento funzionale del piano terra, mediante la costruzione di un gruppo di servizi igienici a disposizione degli utenti e dei visitatori del Castello, la realizzazione di una sala didattica - multiuso da attrezzare adeguatamente per fornire servizi ludico-didattici e formativo-scientifici indirizzati prioritariamente agli istituti scolastici di tutta la Provincia di Brescia e adeguamento funzionale del piano primo mediante la realizzazione di un’ulteriore sala didattica, eventualmente suddivisibile in laboratori.

 

Seguici sui nostri canali
Necrologie