Attualità
Lago

Navigazione Lago di Garda, i nuovi orari

Da venerdì 1 aprile entrerà in vigore l’orario primaverile  che durerà fino al 31 maggio 2022, per essere poi sostituito da un più intenso programma estivo.

Navigazione Lago di Garda, i nuovi orari
Attualità Garda, 30 Marzo 2022 ore 15:22

Con il cambio di stagione cambiano anche gli orari.

Un nuovo orario

La Gestione Governativa Navigazione Laghi Maggiore, Garda e Como – Direzione di Esercizio Lago di Garda – informa che a partire da venerdì 1 aprile entrerà in vigore l’orario primaverile  che durerà fino al 31 maggio 2022, per essere poi sostituito da un più intenso programma estivo. In particolare, i servizi verranno incrementati con collegamenti circolari e longitudinali, che raggiungeranno le principali località dell’intero territorio gardesano. Navigazione Lago di Garda aumenta le corse dei servizi di trasporto a supporto della viabilità dei cittadini gardesani e dei turisti che potranno così muoversi tra le sponde del Lago di Garda alla scoperta delle sue innumerevoli bellezze.

 

"Dopo due anni caratterizzati da stringenti limiti nella circolazione delle persone, ripartiamo con forza e determinazione, nell’interesse di tutto il territorio gardesano”, afferma il Direttore di Esercizio Dott. Ing. Giuseppe Mafale. Nel periodo invernale, abbiamo provveduto ad effettuare i lavori di manutenzione dei pontili e delle 28 imbarcazioni che compongono la nostra flotta per garantire la piena efficienza in vista della ripartenza primaverile; l’attuale programma di esercizio ricalca i servizi erogati negli scorsi anni e, con positività e fiducia verso la ripresa dei flussi turistici ai livelli pre-pandemia, punta ad inserirsi quale valida opportunità di trasporto alternativo alla viabilità ordinaria, spesso trafficata, confortevole e sicura”.

Gli ingredienti della stagione 2022

Anche per il 2022 sono state rinnovate alcune importanti iniziative, tra le quali segnaliamo: Conosci il tuo lago, in collaborazione con tutti i comuni che si affacciano sul lago e che hanno aderito all’iniziativa, che riconosce sconti per i cittadini residenti;  Happy Family, con scontistiche riconosciute ai gruppi familiari composto da almeno due adulti; Sviluppo di una mobilità alternativa e sostenibile tramite specifici accordi con altre aziende di trasporto come ad esempio Trenord, ATV e la Funivia di Malcesine e con importanti operatori commerciali legati al mondo del Cicloturismo.

Nel rispetto delle normative anti Covid

L’accesso a bordo è regolamentato secondo le indicazioni normative in vigore che, proprio dal prossimo 1° aprile, prevedono la decadenza dell’obbligo di green pass; fino al 30/4 è invece fatto d’obbligo indossare dispositivi di protezione delle vie respiratorie di tipo FFP2”

 

Seguici sui nostri canali
Necrologie