Attualità
Indimenticabile

Nadia Toffa, grazie al progetto Dona un nuovo ecografo alla Neurochirurgia degli Spedali Civili

La campagna di raccolta fondi ha raggiunto risultati ben oltre le aspettative.

Nadia Toffa, grazie al progetto Dona un nuovo ecografo alla Neurochirurgia degli Spedali Civili
Attualità Brescia, 16 Novembre 2022 ore 09:44

Un prezioso dono in memoria di Nadia Toffa.

Nadia Toffa, il suo aiuto verso il prossimo continua

Lunedì 14 novembre 2022 è stato donato un nuovo ecografo e neuronavigatore destinato al reparto di Neurochirurgia degli Spedali Civili di Brescia. Si tratta di un sistema innovativo dal costo totale di 183 mila euro, denaro raccolto tramite la campagna promossa dal Rotary Club Brescia Sud Ovest Maclodio, per il tramite del progetto DOna della Fondazione Nadia Toffa, la giornalista bresciana la quale vita è stata spezzata tre anni e mezzi fa da un brutto male. Il suo esempio e la sua incrollabile voglia di vivere e di aiutare il prossimo continuano a vivere, a portare avanti il suo messaggio la mamma Margherita. 

 

Risultati ben oltre le aspettative

La raccolta fondi ha raggiunto risultati ben oltre le aspettative arrivando a a raggiungere 207mila euro. Ciò ha consentito di donare altri sette assegni ad altre sette associazioni del territorio: Il Sorriso di Barbara, Priamo aps, Croce Bianca Brescia, European KCNQ2 association, Fondazione Ant Italia onlus, Icaro onlus e Società di San Vincenzo de Paoli Federazione nazionale italiana. Alla cerimonia di consegna anche il consigliere regionale Simona Tironi.

" Un ringraziamento speciale al Rotary Club Brescia Sud-Ovest Maclodio e al presidente Davide Frizza e a Luca Mastrostefano per aver sviluppato un progetto straordinario, il Progetto Dona, a supporto della Fondazione Nadia Toffa Onlus attraverso il quale, oltre ad aver aiutato economicamente diverse associazioni, hanno raccolto e devoluto al reparto di neurochirurgia oncologica dell'ASST degli Spedali civili di Brescia due macchinari innovativi: un ecografo ed un neuronavigatore.
Questo ci permette di essere sempre più eccellenza ed innovazione per quanto riguarda la rete oncologica".

Seguici sui nostri canali
Necrologie