Attualità
Regione Lombardia

Incidente mortale sul lavoro di Pontevico, interviene l'assessore regionale alla Sicuerzza

Si tratta del secondo infortunio in poche settimane in provincia di Brescia.

Incidente mortale sul lavoro di Pontevico, interviene l'assessore regionale alla Sicuerzza
Attualità 02 Settembre 2022 ore 15:11

In seguito al tragico incidente di questa mattina (venerdì 2 settembre 2022) in un’azienda a Pontevico, nel Bresciano, dove ha perso la vita un operaio, l’assessore alla Sicurezza di Regione Lombardia Romano La Russa, ricordando che è il secondo infortunio in poche settimane nella provincia lombarda, ha dichiarato.

L'incontro con i sindaci lombardi

“L’11 agosto scorso a un operaio edile in un cantiere di Orzinuovi è stato riservato il medesimo tragico destino, schiacciato tra un furgone impiegato per i lavori di ristrutturazione e un muro. Innanzitutto, impotente di fronte alla silenziosa strage degli infortuni sul lavoro, esprimo la mia solidarietà alla famiglia della vittima. Quanto accaduto è un motivo in più per accelerare e intensificare l’intervento anche della Polizia Locale, dei Comuni e delle Aziende Sanitarie per quanto concerne la sicurezza nelle sedi di lavoro – continua l’assessore La Russa – sarà mia premura, quindi, nelle prossime settimane, incontrare i sindaci lombardi per sensibilizzare ulteriormente sulla tematica, tanto delicata, quanto attuale”.

Tra gli obiettivi una maggiore qualità dei controlli sul lavoro

“Il mio impegno, in linea con le politiche della giunta regionale e nel solco delle tradizionali posizioni di Fratelli d’Italia, ha come priorità, fra l’altro, l’aumento del numero e della qualità dei controlli sul lavoro. Per perseguire questo obiettivo, di recente abbiamo stanziato 200.000 euro, una somma destinata alla formazione delle Polizie Locali, che per la prima volta potranno intervenire insieme ad Ats nei cantieri, attuando le dovute verifiche” conclude l’assessore La Russa.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie