Attualità
corte franca

Ex Vela aggiudicata a una società milanese

L’asta si è chiusa a 9,4 milioni di euro. Tempo tre mesi per saldo e rogito

Ex Vela aggiudicata a una società milanese
Attualità Sebino e Franciacorta, 16 Aprile 2022 ore 10:36

Ad aggiudicarsi per 9,4 milioni di euro la maxi area dell’ex Vela di Corte Franca, società specializzata nella produzione di laterizi in concordato liquidatorio chiusa dal 2014, è stata una Srl del milanese.

Ex Vela aggiudicata a una società milanese

Scaduti i dieci giorni tecnici per la valutazione di nuovi rilanci fuori asta, è iniziato il conto alla rovescia per il saldo e il rogito, per i quali l’aggiudicatario ha tempo tre mesi. Salvo ulteriori colpi di scena, e cioè nuove offerte cauzionate che superino del 10% il prezzo di aggiudicazione (quindi per un milione di euro circa in più), per l’ex Vela comincia a vedersi un futuro.

L’area da 171mila metri quadrati, costituita per 27mila da magazzini, ha una capacità edificatoria di 90mila metri, stando alla perizia. Proprio queste caratteristiche fanno sì che sia i privati cittadini che la politica locale si stia domandando quale sia il progetto che la società che ha vinto la gara ha in serbo per il sito. L’Amministrazione aveva approvato in Consiglio comunale alcune linee guida contenenti le speranze per il futuro dell’ex Vela, dicendosi aperta al dialogo con il futuro acquirente.

Tra gli investitori che avevano presentato le offerte per la settima asta c’era anche una società della zona, esclusa per alcune questioni tecniche. La stessa aveva poi presentato ricorso, ma il giudice lo aveva respinto.
La battaglia per accaparrarsi l’ex Vela potrebbe essere veramente finita. L’asta, partita nel 2016 con una base di oltre 15 milioni di euro, era stata assegnata per 4,75 milioni lo scorso anno. Poi erano arrivati i rilanci migliorativi e la gara era stata riaperta due volte. Fino all’aggiudicazione del mese scorso.

Seguici sui nostri canali
Necrologie