Attualità
Chiari

E’ tutto pronto per la seconda edizione de "Il sorriso oltre l’ostacolo"

Una settimana all’insegna di inclusione e disabilità con il massimo coinvolgimento delle scuole e appuntamenti per tutti i gusti grazie a Teamlife.

E’ tutto pronto per la seconda edizione de "Il sorriso oltre l’ostacolo"
Attualità Bassa, 08 Maggio 2022 ore 10:14

Inclusione, disabilità, sport e condivisione. Queste sono le parole chiave di un evento che torna, dopo il successo della prima edizione dello scorso anno, in grande stile, migliorato e con il massimo coinvolgimento delle scuole e una rete incredibile di associazioni, volontari e rapporti umani.

E’ tutto pronto per la seconda edizione de "Il sorriso oltre l’ostacolo"

Il Teamlife, fondato da Ersilio Ambrosini, che oggi vanta la preziosa collaborazione Antonio Savoldi e Deborah Alberti, oltre che di numerosi volontari, ha presentato "Il sorriso oltre l’ostacolo", grande evento che si terrà all’Istituto Salesiano di San Bernardino, in via Palazzolo a Chiari, dal 16 al 22 maggio.

Sarà, questa, l’occasione per approfondire il tema della disabilità e dell’inclusione. Molte, infatti, saranno le attività proposte dall’associazione Teamlife, in collaborazione con le diverse realtà presenti sul territorio, dedicate al mondo della disabilità ed aperte a tutta la collettività a sostegno di un’inclusione reale. Nell’occasione, saranno presenti spazi informativi specifici dedicati alle famiglie, un’area ludico ricreativa e un’area ristoro cui parte del ricavato verrà devoluto per la realizzazione di attività inclusive future e per sostenere la ricerca oncologica pediatrica. Infatti, l’Istituto Ortopedico Rizzoli di Bologna, con associazione Mario Campanacci, è partner dell’evento.

Dovuto è il collegamento: Ambrosini, da ragazzino, si è trovato davanti alla diagnosi di un tumore maligno alle parti molli e un sarcoma di Edwing con un 5% di probabilità di sopravvivenza. Oggi, vive privo di forza in una gamba, vive con la disabilità. Ma vive. E con lo sport (e soprattutto la bicicletta) cerca di favorire l’informazione e la prevenzione. Curato al Rizzoli, è attualmente diventato uno dei suoi maggiori sostenitori e non fa mai mancare l’impegno nella raccolta fondi per l’ospedale e l’associazione Mario Campanacci.

In questa edizione, molto più lunga della due giorni dello scorso anno, nulla è stato lasciato al caso: grazie ad una preziosissima rete di collaborazioni, l’incontro di numerose associazioni e l’appoggio di San Bernardino, è stato possibile creare un programma principalmente improntato sui ragazzi delle scuole, ma che possa offrire anche importanti momenti di svago, apprendimento e condivisione a tutti.

Questa edizione sarà l’emblema dell’inclusione. Disabili e normodotati potranno vivere le stesse esperienze e stare insieme. Inclusione è una parola che si usa spesso, ma questa va messa in pratica. Ed è il nostro obiettivo. E’ incredibile vedere la passione e la voglia di fare che ruotano intorno a questo evento. E’ formato da un mix di persone, realtà e pensieri che, uniti, danno un contributo enorme. Inoltre, già in questi giorni, si sono aperte nuove porte per i prossimi anni. E’ una rete che continua ad allargarsi e non potremmo essere più felici di così. Conoscere e confrontarsi con realtà diverse dalle nostre permette di superare le barriere, colma le distanze e abbatte i preconcetti, anche quelli legati al mondo della disabilità. E’ un mondo, questo, non sempre facile per chi ne è diretto interessato, soprattutto quando di tratta dei più piccoli che spesso sono privati di momenti di gioia e di serenità. Vogliamo che non sia così. Vogliamo che inclusione non sia solo una parola.

Ed è proprio per regalare loro giornate ricche di amicizia, emozioni, sport e sano divertimento che è stata studiata la manifestazione "Il sorriso oltre l’ostacolo" con tutti i suoi incredibili appuntamenti che culmineranno con un weekend ricchissimo sotto ogni punto di vista.

Il programma

Ma andiamo con ordine: la mattina i protagonisti assoluti saranno gli alunni. Per le elementari, medie e superiori, nei giorni della settimana, non mancheranno i laboratori e le attività con le cooperative (ci saranno laboratori di ogni genere e tipo, pet therapy giochi, esperienze sensoriali, attività di sport legato alla disabilità e tanto altro ancora). Tutto sarà adattato alle fasce d’età. Da martedì pomeriggio, invece, sarà possibile praticare la moto terapia e l’esperienza con il quad (anche con Jannik Azzola), provare le biciclette speciali e non mancheranno ulteriori laboratori. La sera, sotto la tettoia Pinardi, ci saranno gli intrattenimenti. Martedì, dalle 21, suonerà la Fabrizio Poggi Band. Mercoledì, invece, spettacolo di danza con Aurea&Chiara e esibizione della scuola di ballo Open Dance. Giovedì sera, grande attesa per lo spettacolo «Apocalisse sotto le stelle»: emozioni a fior di pelle con i ragazzi della Cooperativa La Mongolfiera. Venerdì sera, spazio a mago e illusionismo (alle 19) e poi allo spettacolo danzante «Pinocchio» e quello musicale de «I fuori di pista».
Che dire del weekend? Non c’è tempo da perdere: alle 10, di sabato mattina, partirà da Samber la camminata di 8 chilometri, seguiranno numerose attività (e anche il torneo di calcio mixability), Mago e concertone «Alessio Live» in serata. Domenica, gran finale. Messa, catechismo, volo in elicottero, incontro con le autorità, laboratori, prove speciali, kart, giro in Alfa e Ferrari, esibizione musicale «Adesso canto io», aperitivo con i ragazzi del centro down bresciano e tanto altro ancora. Conclusione con il karaoke.

Contestualmente all’evento, nella mattinata del 20 maggio, si terrà un seminario formativo dedicato principalmente agli assistenti sociali, agli educatori, agli insegnanti ma aperto anche alle famiglie e a chiunque voglia partecipare avente per tema: “Disabilità e inclusione: realtà, potenzialità e rappresentazioni” che si terrà presso l’aula magna dell’Istituto; la partecipazione al convegno dà la possibilità di ottenere crediti formativi.

La partecipazione al convegno (in programma dalle 13 e che vedrà come relatrici Daniela Antonini e Jessica Lancini), così come a tutti gli eventi, è totalmente gratuita (su prenotazione per alcuni). Oltre alle incredibili iniziative, non mancheranno il ristoro (cibo gastronomico e bevande) e il divertimento per tutti i gusti e le età. Impossibile sarebbe stato segnalare tutti gli appuntamenti e gli orari: il programma completo della settimana è consultabile sul sito: https://teamlifemaggio.wixsite.com/oltrelostacolo. Per informazioni, invece, è possibile contattare i numeri 338.1015144 oppure 366.6066667.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie