Attualità
Benvenuto!

Capriolo accoglie il nuovo parroco, don Giuseppe Mattanza

Classe 1962 e ordinato nel 1990, don Mattanza è originario di Idro e dal 2005 ha guidato la Parrocchia di Tignale.

Capriolo accoglie il nuovo parroco, don Giuseppe Mattanza
Attualità Sebino e Franciacorta, 08 Dicembre 2021 ore 12:06

Grande festa questa mattina (mercoledì 8 dicembre) nel comune di Capriolo che accoglie l'arrivo del nuovo parroco don Giuseppe Mattanza.

Alle 10 l'arrivo e l'accoglienza alle Suore delle Poverelle, a seguire il corteo verso piazza Caduti sul Lavoro accompagnati dal Corpo Musicale Santa cecilia di Capriolo, a seguire il saluto del primo cittadino Luigi Vezzoli.

 

 

 

Si è poi tenuta la solenne celebrazione eucaristica con rito di ingresso del nuovo parroco alla parrocchiale. Tra i presenti anche il primo cittadino di Tignale Daniele Bonassi.  Per don Giuseppe è stato organizzato un momento di convivialità nel rispetto delle norme in vigore nei locali dell'oratorio.

Don Giuseppe Mattanza

Classe 1962 e ordinato nel 1990, don Mattanza è originario di Idro e dal 2005  ha guidato la Parrocchia di Tignale. Dal 1990 al 1994 è stato vicario parrocchiale a Botticino Sera, mentre fino al 2005 ha ricoperto l’incarico di parroco a Lavone (frazione di Pezzaze) e Irma. Capriolo una realtà decisamente diversa rispetto a quelle precedenti, visto che si tratta di Comuni e frazioni con pochi abitanti.

I sentimenti che provo sono molteplici ed intensi. In principio un sentimento di profonda gratitudine per tutto ciò che il Signore ha compiuto nella mia vita fino ad oggi; per i numerosi benefici ottenuti e doni che ho toccato con mano, non ultimo questa bella comunità di Capriolo. Sono pervaso dal timore e dalla gioia grande che mi accompagnano da quando il vescovo il 25 aprile mi chiese la disponibilità per la la Parrocchia di Capriolo. É il timore per la mia pochezza, per i miei limiti umani e qui chiedo venia fin da ora. C'è anche la gioia della consapevolezza di non essere solo, di essere accompagnato per mano dal Signore che davvero ha voluto così. Esprimo un grazie sincero accompagnato dall'affetto e dalla stima che già provo per i sacerdoti e i collaboratori con me nella guida di questa cara comunità: don Marco, don Benvenuto e don Giuseppe. La vostra accoglienza e disponibilità manifestate sin dal primo momento in cui ci siamo incontrati mi incoraggiano particolarmente. Sentitemi come padre e fratello nel cammino di evangelizzazione di questa Comunità.

Don Giuseppe ha poi ringraziato tutti dalle autorità civili ai numerosi sacerdoti originari di Capriolo, ai sacerdoti presenti con lui che lo accompagneranno in questo cammino. Un pensiero anche al vicario episcopale presente oggi. Un pensiero particolare a don Fabio Marini che è stato parroco di San Pancrazio di Palazzolo sull'Oglio originario di Capriolo che ha dovuto lasciare per problemi di salute. Un ricordo anche a don Bruno Cadei sacerdote originario di Capriolo che è spirato nel 2005 in un incidente in moto.

Le parole del parroco uscente, don Agostino Bagliani

«É stata una bellissima esperienza per me, molto gratificante». Sono queste le parole del parroco don Agostino Bagliani, che a ottobre ha lasciato il paese per una nuova destinazione: le parrocchie di Sant’Anna, Sant’Antonio e San Giacomo a Brescia Ovest. «Sapevo che questa non sarebbe stata la mia ultima missione, ma mi sarebbe piaciuto fermarmi ancora un po’ a Capriolo», ha concluso il parroco, classe 1960; a settembre saranno 10 anni che è parroco in paese.

16 foto Sfoglia la gallery
Necrologie