Tempo libero
l'iniziativa

Torna la proposta della "Settimana dell'anziano" a Caorle

L'associazione è anche alla ricerca di nuovi volontari.

Torna la proposta della "Settimana dell'anziano" a Caorle
Tempo libero Sebino e Franciacorta, 25 Maggio 2022 ore 19:02

L'associazione di Paratico Oasi Mamma dell'Amore ha riproposto l'iniziativa estiva già avviata lo scorso anno a seguito dell'acquisto della struttura in riva al mare.

Torna la proposta della "Settimana dell'anziano" a Caorle

Torna la proposta di Oasi Mamma dell’Amore dedicata agli anziani e alle loro famiglie, invitate a trascorrere una settimana al Villaggio della Gioia di Caorle. La struttura, gestita dall’organizzazione di volontariato di Paratico, aprirà le sue porte a inizio luglio, al termine della prima trance dei lavori di riqualificazione iniziati a ottobre.

“Abbiamo fatto i salti mortali per poter offrire alle persone, in particolar modo ai nostri anziani, il soggiorno al mare anche quest’anno – ha commentato la presidente dell’associazione, Elena Delledonne – I lavori di ristrutturazione dell’ex albergo di Caorle sono iniziati a ottobre e sono tutt’ora in corso. Stiamo ultimando la sistemazione del piano terra, del primo e del secondo piano rialzati. Al termine della stagione estiva, invece, riapriremo il cantiere per realizzare due nuovi piani rialzati e per ampliare il piano terra, andando a integrare la struttura con una nuova scala e l’ascensore, che oggi non è presente. L’obiettivo è aprire definitivamente dalla Pasqua 2023 per tutto l’anno”.

L’edificio, rimesso a nuovo e adeguato alle normative attuali, sarà pronto dal mese di luglio ad accogliere gli ospiti fino a metà settembre. L’associazione è in cerca di nuovi volontari che abbiano voglia di impegnarsi in refettorio e ad accompagnare gli anziani in spiaggia durante l’estate. In cambio verrà offerto loro vitto e alloggio.

“Cerchiamo nuovi volontari dai 18 anni in su – ha proseguito la presidente – Inoltre abbiamo creato dieci camere family per famiglie fino a 6 persone: possono raggiungerci nonni, genitori e figli per trascorrere una settimana di riposo e vacanza tutti insieme. Dall’autunno le family diventeranno dei piccoli appartamenti per gli anziani ospiti del Villaggio della Gioia. Il nostro obiettivo infatti è arrivare ai “nostri” anziani e a tutti coloro che hanno sofferto tanto in questi due anni di pandemia, coloro che dopo una vita di fatiche si trovano soli e necessitano delle nostre attenzioni”.

La settimana dedicata all’anziano e alle famiglie è così strutturata: l’arrivo è previsto di lunedì mattina, con ripartenza il sabato mattina dopo la colazione. Il servizio di ospitalità e dei pasti prevede pernottamento, colazione, pranzo e cena con tanto di posto riservato in spiaggia. “Il tutto viene offerto con un contributo minimo individuale a sostegno delle spese che l’associazione dovrà affrontare – ha concluso la Delledonne – Per maggiori informazioni non esitate a contattarci allo 035.913403. Le famiglie con figli e nipoti che hanno al loro interno un anziano over80 avranno un trattamento esclusivo: l’anziano sarà il nostro ospite d’onore”.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie