Tempo libero
Incontro

Toni Capuozzo a Brescia per "Missione possibile: dal Mynamar all'Afghanistan"

L'iniziativa gode del patrocinio di Regione Lombardia e del Comune di Brescia.

Toni Capuozzo a Brescia per "Missione possibile: dal Mynamar all'Afghanistan"
Tempo libero Brescia, 15 Dicembre 2021 ore 10:42

Il celebre giornalista Toni Capuozzo a Brescia in occasione di "Missione possibile: dal Myanmar all'Afghanistan".

Un incontro per riflettere

Fama che ha saputo conquistare non solo in quanto volto della tv nazionale ma grazie ai suoi reportage ed inchieste per i quali ha ricevuto numerosi premi e riconoscimenti. L'evento è promosso dalla onlus «Una Mano per i Bambini», una realtà al servizio dei più piccoli abitanti di diversi Paesi dell'Asia. L'appuntamento è per domenica, 19 dicembre, alle 17 a Brescia in San Barnaba (corso Magenta,). A dialogare con Capuozzo, Alessandro Marzo Magno, già corrispondente di guerra durante il conflitto nella ex Jugoslavia.

L'associazione

Grazie all'Ambasciata italiana a Manila, un fotografo bresciano, in viaggio nelle Filippine per lavoro, entra in contatto con Padre Giovanni, missionario canossiano di Verona, che da 20 anni presiede una delle comunità più povere al mondo, Tondo. Ne consegue una prima adozione a distanza e una profonda amicizia che legherà tutta la famiglia del fotografo a Padre Giovanni. In questi anni, gli adottanti italiani, attraverso le organizzazioni già presenti, hanno aiutato 1.800 bambini a studiare. Il Gruppo Brescia, presente inizialmente all’interno della Onlus di Paderno, grazie ad un numero sempre maggiore di adottanti e benefattori, si è di costituito autonomamente, dando vita ad “Una mano aiuta l’altra – Brescia Onlus”. L’Associazione si occupa prevalentemente di adozioni a distanza e programmi a favore dell’infanzia. Inizialmente attiva solo in Filippine, l’organizzazione si è poi espansa anche ad altri Paesi asiatici (Myanmar e Cambogia), nonchè all’Africa (Uganda). A fine 2008, ha deciso di ribattezzarsi: "Una mano per i bambini onlus".

Per partecipare

L'iniziativa gode del patrocinio di Regione Lombardia e del Comune di Brescia. L'ingresso è infatti a offerta libera, obbligatoria la prenotazione. Quest'ultima può essere effettuata scrivendo a info@unamanoperibambini.it.

 

Necrologie