Spettacoli
Brescia

Elena Bucci nel Chiostro di Santa Chiara

In scena "Autobiografie di ignoti, ovvero Barnum".

Elena Bucci nel Chiostro di Santa Chiara
Spettacoli Brescia, 30 Giugno 2022 ore 13:32

Prosegue l’estate del Centro Teatrale Bresciano con D’estate al Chiostro con protagonisti grandi interpreti del teatro nazionale. Il 5 e 6 luglio, la rassegna ospiterà il secondo appuntamento, con lo spettacolo Autobiografie di ignoti, ovvero Barnum che vede la drammaturgia, regia e interpretazione di Elena Bucci.

Elena Bucci per "E...state con il CTB"

Prosegue con grande successo di pubblico la Stagione estiva del Centro Teatrale Bresciano, una rassegna di 27 serate, dal 13 giugno al 13 luglio, in diversi luoghi della città, pensata anche per i bambini. In continuità con l’impostazione delle ultime Stagioni estive, il Centro Teatrale Bresciano ha immaginato diversi percorsi, per un’offerta artistica che coinvolge alcuni dei più grandi interpreti del teatro di oggi, accanto a progetti originali e site specific, e che riserva ampio spazio alla nuova drammaturgia, con tre spettacoli la cui produzione è firmata Centro Teatrale Bresciano. Continuano gli appuntamenti nel suggestivo e poetico Chiostro Santa Chiara (Contrada Santa Chiara 50/A), con la rassegna D’estate al Chiostro, cuore dei progetti estivi del CTB degli ultimi anni. Elena Bucci torna al Chiostro il 5 e 6 luglio, alle 21.30, con Autobiografie di ignoti, ovvero Barnum di cui ha curato la drammaturgia, la regia e di cui è interprete, con le musiche originali eseguite dal vivo alla tastiera e al violino da Fabrizio Puglisi, la cura del suono e gli interventi dal vivo di Raffaele Bassetti; Nicoletta Fabbri è assistente all’allestimento, per una produzione Le Belle Bandiere, con il sostegno di Regione Emilia Romagna, Comune di Russi. In questo spettacolo, Elena Bucci ci porta in un bar, che potrebbe essere in un paese di Romagna come a Sidney, Singapore o Parigi. In questo luogo immaginario si muovono, come in una danza, personaggi che parlano in poesia, in rima e in musica, per trasformare le vite vere in storie e ballate. Bucci torna in scena con un lavoro che dalla poesia all’improvvisazione, dal racconto al canto, dalla danza al piccolo gesto quotidiano ci trasmette un racconto fantastico e poetico in cui si intersecano autobiografia e storie di persone che l’artista ha conosciuto o sfiorato, insieme alla parola poetica di Pessoa e l’ispirazione alla multiforme visione di Virginia Woolf. Informazioni: Centro Teatrale Bresciano 030 2928617; info@centroteatralebresciano.it. Biglietteria 0302808600; biglietteria@centroteatralebresciano.it.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie