Spettacoli
Castegnato-Cologne

Circuito Terre d’Acque Dolci: due proposte teatrali per il fine settimana

In programma “La nipote di Mubarak” e “Ral 9010 – Bianco Puro”

Circuito Terre d’Acque Dolci: due proposte teatrali per il fine settimana
Spettacoli Brescia, 22 Luglio 2021 ore 14:18

l Circuito Terre d’Acque Dolci punta a due proposte teatrali interessanti per questo fine settimana: a Castegnato e a Cologne. Venerdì 23 luglio a Castegnato ci terrà La Nipote di Mubarak, un monologo duro, che intreccia più voci diverse e porta la brutale realtà di un’Italia che troppo spesso rimane ignara di questioni più vicine al nostro Paese di quel che si pensa. Sabato 24 si prosegue a Cologne con Ral 9010 – Bianco Puro, la compagnia Contrasto ci trasporterà in un racconto surreale, in un luogo sospeso tra la morte e la memoria.

La nipote di Mubarak

Venerdì 23 luglio alle 21.15 a Castegnato nel Parco Calini, in via Trebeschi in scena “La Nipote di Mubarak” scritto da Valentina Diana con Marco Vergani regia di Vinicio Marchioni scenografia e costumi di Milena Mancini. Ingresso a 5 e 3 euro. “La Nipote di Mubarak” non è ambientato in Egitto, ma in un bar kebab a Milano e racconta lo spaccato di vita di uno speaker radiofonico, ponendo l’attenzione sulle sparizioni forzate. Nell'epoca della globalizzazione, della super informazione istantanea e delle fake news abbiamo l'impressione di conoscere tutto, di sapere tutto con un click sui nostri smartphone. Le nostre coscienze di brave persone sono pacificate dai nostri piccoli o grandi gesti di accoglienza o dalle nostre chiusure di protezione verso il mondo esterno. Ma solo quando si entra in contatto diretto con una storia o con una persona si scopre, si incontra, ci si confronta o ci si scontra davvero con “l'altro da noi”. Ingresso a 5 e 3 euro.

Ral 9010 – Bianco Puro

Sabato 24 luglio, alle 21.15 a Cologne nei Giardini del Municipio di piazza Garibaldi 31 in scena Ral 9010 – Bianco Puro di e con Paolo Carenzo, Lorenzo De Iacovo e Davide Farronato regia di Paolo Carenzo scene di Maurizio Fo’ voce Alice Piano assistente di produzione Carlotta Lando. Tre ragazzi di circa trent’anni si ritrovano improvvisamente nell’aldilà, costretti a fare i conti con l’ineluttabilità della morte. I tre ricostruiscono passo dopo passo, non senza qualche inizia - le ritrosia, l’ultimo giorno della propria esistenza. Ingresso a 1 euro. Per i due spettacoli prenotazione obbligatoria indicando nome e cognome di ciascuno spettatore per cui si desidera prenotare su www.cittadolci.com oppure ai numeri 030 291592 – 339 2968449.

Necrologie